Folkest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Folkest è un festival dedicato alla musica di tutte le etnie e le culture del mondo, che si tiene nei comuni del Friuli-Venezia Giulia e in alcuni del Veneto, della Carinzia, della Slovenia e dell'Istria, nel mese di luglio di ogni anno.

Scopo degli organizzatori è promuovere la musica popolare di tutto il mondo, anche attraverso la pubblicazione della rivista di tradizioni, danza e musica Folk Bulletin(dal 2010 portale telematico www.folkbulletin.com), di libri e di cd.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il festival nasce nel 1979,(fieste di chenti) ma dal 1984 prende definitivamente il nome di Folkest.
Folkest ha mosso i primi passi poggiandosi su alcune idee portanti che ancora oggi sono i fondamenti delle sue scelte organizzative e artistiche: dare spazio alle musiche, principalmente etniche, che altrove trovano difficoltà di rappresentazione; riscoprire il piacere dell’ascolto musicale come fenomeno collettivo, come momento di festa; ambientare gli spettacoli negli scorci più suggestivi della regione Friuli; non divenire mai strumento di consenso, ma portavoce – e se possibile avanguardia- delle tensioni culturali che a livello mondiale rendono stimolante e in perenne divenire il mondo della musica di qualità, cui la musica etnica appartiene di diritto perché espressione di una comunità.

Folkest è stato il primo folk festival in Italia ad invitare i gruppi musicali rappresentanti dell’Est Europa: fin dagli anni Settanta, infatti, ben prima della caduta del muro di Berlino, Folkest si è rivelata essere fonte di reciproca conoscenza e strumento di contatto con le etnie magiare e balcaniche, rumene e macedoni che tanto successo conobbero poi nel resto d’Italia in anni più recenti.
In Slovenia Folkest viene organizzato in collaborazione con il Ministero della cultura, con il Comune di Capodistria e con la Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana di Capodistria. La manifestazione capodistriana viene materialmente organizzata dall'AIAS, Associazione Italiana Arte e Spettacolo di Capodistria.

La sede dell'organizzazione è Spilimbergo (PN) che, assieme a Udine e Capodistria (Slovenia) è la sede principale dei concerti.

Cantanti e gruppi che hanno suonato nelle passate edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Italiani[modifica | modifica wikitesto]

Stranieri[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]