Fly to the Sky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Fly to the Sky
Fly in the Sky
Fly in the Sky
Paese d'origine Corea del Sud Corea del Sud
Genere Pop
Periodo di attività 1999-2009
Etichetta SM Entertainment (1999-2004), PFull Entertainment (2004-2009)
Album pubblicati 12
Studio 8
Raccolte 4
Sito web

I Fly to the Sky (플라이 투 더 스카이) sono un gruppo musicale R&B sudcoreano, formato da Brian Joo e Hwanhee.

Inizialmente lanciati come un duo in grado di cantare, fare rap e danzare, i primi lavori dei Fly to the Sky erano di genere bubblegum pop e techno.[1] In seguito, il duo ha cambiato la propria immagine e il proprio stile, fopo la pubblicazione di Sea of Love nel 2002. Con gli album successivi, il gruppo ha confermato la propria nuova aderenza al genere R&B, al punto di essere classificati come il primo duo R&B coreano.[2][3]

Nel 2007 il loro settimo album No Limitations ha raggiunto la vetta della classifica sudcoreana, diventando il loro primo disco al numero uno. Nel 2009 il sindaco di San Francisco Gavin Newsom ha onorato il gruppo Fly to the Sky, per aver promosso lo scambio culturale ed economico fra la Corea del sud e San Francisco, dichiarando il 27 luglio come il “Fly to the Sky Day.”[4] Nel 2009, in occasione del decimo anno di carriera, il gruppo ha pubblicato l'album Decennium, che è arrivato nuovamente alla prima posizione della classifica degli album più venduti ed ha rappresentato il lavoro finale del duo, dato che in seguito Hwanhee e Brian Joo non hanno rinnovato il loro contratto, ed hanno intrapreso carriere da solisti.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Day by Day (1999)
  • The Promise (2001)
  • Sea of Love (2002)
  • Missing You (2003)
  • Gravity (2004)
  • Fly to the Sky Best Album - Eternity (compilation) (2005)
  • Transition (2006)
  • Transition repackage (compilation) (2006)
  • No Limitations (2007)
  • No Limitations repackage (2007)
  • Fly to the Sky Remake Album - Recollection (2008)
  • Decennium (2009)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (KO) Ok-sun Seo, Fly to the Sky: Two voices, two attractions, second start... Four wings that fly once again, 52street, pp. 1. URL consultato il 24 dicembre 2006.
  2. ^ FLY TO THE SKY on asiamusic.net, asiamusic.net. URL consultato il 24 dicembre 2006.
  3. ^ Fly to the Sky Artist Review, mnet.com. URL consultato il 24 dicembre 2006.
  4. ^ Ramirez, Rainier (2008-07-14). "Popular K-pop Duo Set to Perform in Hayward". AsianWeek. Retrieved on 2008-07-21.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica