Florida Georgia Line

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Florida Georgia Line
I Florida Georgia Line durante un'intervista
I Florida Georgia Line durante un'intervista
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Country rock
Country pop
Periodo di attività 2010 – in attività
Etichetta Big Loud Mountain
Republic Nashville
Album pubblicati 3
Studio 1
Sito web

I Florida Georgia Line sono un gruppo musicale country statunitense costituito da Brian Kelley (di Ormond Beach, Florida) e Tyler Hubbard (di Monroe, Georgia).

Il loro secondo EP, It'z Just What We Do, entrò nella classifica statunitense Billboard Top Country Albums. Nel 2012 si esibirono all'interno del Country Throwdown Tour al fianco di Rodney Atkins. Hanno aperto i concerti di varie star del country, tra cui e Luke Bryan e Brantley Gilbert.

Il 16 luglio 2012 i Florida Georgia Line firmarono un contratto con la Republic Nashville, parte della Big Machine Records e nel 2013 hanno aperto vari concerti del Red Tour di Taylor Swift.[1]

Storia della band[modifica | modifica wikitesto]

Hubbard e Kelley iniziarono a suonare la chiatarra ognuno per ai tempi della scuola superiore. Un loro amico comune di Nashville, Tennessee li fece conoscere alla Belmont University.[2]

Attività musicale[modifica | modifica wikitesto]

Anything Like Me[modifica | modifica wikitesto]

Il primo EP dei Florida Georgia Line fu pubblicato il 14 dicembre 2010; era costituito da 6 canzoni prodotte da Wesley Walker. Tutte le canzoni erano state scritte da Hubbard oppure da Hubbard e Kelley insieme. Le canzoni sono "You're Country", "Now That She's Gone", "Man I Am Today", "Never Let Her Go" (co-scritta assieme a Jesse Rice), "Black Tears" e "Backwoods Beauty Queen". Il brano "Black Tears" è presente anche nell'album di Jason Aldean Night Train.[3]

It'z Just What We Do[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo EP del due è costituito da 5 brani prodotti da Joey Moi per la Big Loud Mountain Records e pubblicato nel maggio 2012. La prima canzone è "Cruise", che diventerà di lì a poco la loro maggiore hit, a cui seguono anche "Get Your Shine On", "Tip It Back", "Tell Me How You Like It" e il brano che dà il titolo all'EP, "It'z Just What We Do".[4]

Here's to the Good Times[modifica | modifica wikitesto]

Il primo album di studio del duo, Here's to the Good Times, è un album composto da 11 canzoni prodotto da Joey Moi per la Republic Nashville, ed è stato pubblicato il 4 dicembre 2012. "Cruise", il primo singolo estratto, arrivò alla posizione numero 1 della classifica Country Airplay nel dicembre 2012.[5] Una versione di "Cruise" con la partecipazione del rapper Nelly arrivò alla posizione numero 4 della Billboard Hot 100, vendendo oltre 6 milioni di copie negli USA.[6] Il secondo singolo, "Get Your Shine On", fu pubblicato per le radio country nel gennaio 2013, arrivando in vetta alla classifica country radiofonica. "Round Here" fu il terzo singolo di fila ad arrivare in vetta a quella classifica, così come "Stay", scritta e cantata originariamente dai Black Stone Cherry.

Un'edizione deluxe di Here's to the Good Times dal titolo Here’s To The Good Times… This Is How We Roll con una canzone in collaborazione con Luke Bryan fu pubblicata il 25 dicembre 2013.[7]

Il duo è stato in tournée per gli Stati Uniti all'interno del Dirt Road Diaries tour assieme ai Thompson Square e Luke Bryan.[8]

L'album raggiunse la posizione numero 4 della classifica statunitense, ed è certificato disco di platino nel Paese.[9]

Anything Goes[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 agosto 2014 è stato annunciato il secondo album in studio, intitolato Anything Goes e pubblicato nell'ottobre seguente. Il primo singolo Dirt è stato diffuso nel luglio 2014.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album di studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010: Anything Like Me
  • 2012: It'z Just What We Do

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012: Cruise
  • 2013: Get Your Shine On
  • 2013: Round Here
  • 2013: Stay
  • 2014: This Is How We Roll (feat. Luke Bryan)
  • 2014: Dirt
  • 2014: Sun Daze

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eric T. Parker, Florida Georgia Line Signs to Republic Nashville/BMLG, MusicRow. URL consultato il 19 November 2013.
  2. ^ It'z Just What We Do by Florida Georgia Line in Country Weekly. URL consultato il 24 luglio 2012.
  3. ^ Florida Georgia Line Score Cut on Forthcoming Jason Aldean Album in TasteofCountry.com. URL consultato il 24 luglio 2012.
  4. ^ It'z Just What We Do - EP in iTunes. URL consultato il 24 luglio 2012.
  5. ^ Country Airplay Week of December 15, 2012 in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  6. ^ Country Chart News - The Top 30 Digital Singles - December 4, 2013: Florida Georgia Line Dominate Top 5 & Top 30 Chart | RoughStock
  7. ^ Sarah Wyland, Florida Georgia Line Announces Deluxe Edition of Debut Album, Great American Country. URL consultato il 19 novembre 2013.
  8. ^ Florida Georgia Line ready to party at Frontier Days, The Southwest Booster. URL consultato il 22 giugno 2013.
  9. ^ Wade Jessen, Florida Georgia Line Reaches No. 1 on Top Country Albums, Billboard.com. URL consultato il 27 June 2013.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica