Florence Crauford Grove

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Florence Crauford Grove (18381907) è stato un alpinista britannico.

Il monte Elbrus nel Caucaso, la montagna più alta della Russia.

È considerato il miglior alpinista britannico del XIX secolo[senza fonte]. Tra le vette da lui conquistate, la cima occidentale dell'Elbrus (5.642) nel Caucaso il 28 luglio 1874[1] e la Dent d'Hérens (4.171 m) nelle Alpi Pennine, il 12 agosto 1863.[2]

A causa del nome Florence è stato a volte erroneamente interpretato come un personaggio femminile.

Sulla prima ascesa dell'Elbrus, nel 1875 scrisse un libro dal titolo The Frosty Caucasus.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Oswald Oelz, The Seven Summits in Alpine Journal, 1992, p. 176. URL consultato il 17 agosto 2013.
  2. ^ Buscaini, op. cit., p. 268

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Florence Crauford Grove, The Frosty Caucasus, Londra, Longmans, Green, and Company, 1875.
  • Gino Buscaini, Alpi Pennine, vol. II, Guida dei Monti d'Italia, Milano, Club Alpino Italiano e Touring Club Italiano, 1970.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 184499532 LCCN: no2004098324