Flip cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flip Cup
Flipcuppers.jpg
Regole
N° giocatori 4+
Requisiti
Età 16 anni in su
Preparativi 1 minuto
Durata Vince chi finisce per primo
Aleatorietà medio/alta

Il Flip Cup è un gioco di bevute[1] a squadre sviluppatosi nei college americani e canadesi.

Equipaggiamento[modifica | modifica sorgente]

Gli "ingredienti" per giocare a Flip Cup sono: un tavolo discretamente lungo, dei bicchieri di plastica e tanta birra.

Preparazione[modifica | modifica sorgente]

Le due squadre si schierano di fronte ai due lati del tavolo e ognuno dei partecipanti possiede un bicchiere di birra riempito generalmente a metà.

Regole[modifica | modifica sorgente]

Una volta schierate, i primi due sfidanti che si trovano all'inizio del tavolo, dopo il cin-cin di rito, iniziano a bere il bicchiere di birra quanto più velocemente possibile, dopodiché, solo dopo aver finito di bere, poggiano il bicchiere sullo spigolo del tavolo e con un colpo-sotto, effettuato con una o più dita, devono far capovolgere lo stesso bicchiere in modo che si ritrovi a testa in giù dalla parte dove si ha bevuto. I tentativi per capovolgere il bicchiere sono infiniti, ma si deve effettuare il tutto nel minor tempo possibile: infatti solo dopo che il primo membro di entrambe le squadre ha capovolto il bicchiere può partire il prossimo, il quale deve effettuare lo stesso procedimento. Bere e successivamente capovolgere il bicchiere, in modo da far partire il prossimo membro: in questo consiste il Flip Cup. La squadra che per prima finisce di bere e di capovolgere tutti i bicchieri vince.

Flip Cup

Tornei[modifica | modifica sorgente]

Negli Stati Uniti si tengono tornei annuali di Flip Cup. New York City ha ospitato il "World's Largest Flip Cup Tournament" con ben 64 squadre provenienti dagli Stati Uniti e dal Canada. Inoltre ogni anno si tiene la "World Series of Flip Cup". La prima, nel 2006, fu ospitata a Baltimora, Maryland. Nel 2007 il torneo si è spostato a Towson, che l'ha ospitato anche per l'anno successivo. Nel 2009 il torneo si è spostato al Recher Theatre e nell'autunno dello stesso anno si è tenuta la seconda edizione del "World's Largest Flip Cup Tournament" nell'Hooters Casino Hotel a Las Vegas, Nevada.[2][3][4]

Pericoli e morti[modifica | modifica sorgente]

I giochi alcolici sono spesso un incoraggiamento al consumo massivo di alcol, condotta che può portare ad intossicazioni acute. Il gioco del Flip Cup è stato collegato ad almeno una morte: un ragazzo di 19 anni dell'Acadia University è morto l'8 settembre 2011 dopo aver consumato una quantità consistente di alcol durante una settimana di intensi giochi alcolici, tra cui Flip Cup.[5][6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Josh Zembik, Flipping Fun, SportsIllustrated/CNN, 14 ottobre 2008. URL consultato il 7 novembre 2008.
  2. ^ (EN) Another favorite pastime.
  3. ^ (EN) Mallory Rubin, Calling All Flippers, SportsIllustrated/CNN, 16 luglio 2008. URL consultato il 30 luglio 2008.
  4. ^ (EN) Flipped Off: The Super Bowl of Flip Cup, Urban Daddy, 21 agosto 2009.
  5. ^ (EN) Acadia student dies after heavy drinking in CBC, 8 settembre 2011. URL consultato l'8 settembre 2011.
  6. ^ (EN) Acadia student in critical condition after drinking game in CBC, 6 settembre 2011. URL consultato l'8 settembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]