Flavio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Flavio è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3].

Varianti[modifica | modifica sorgente]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica sorgente]

Origine e diffusione[modifica | modifica sorgente]

Continua il cognomen romano Flavius, tipico della gens Flavia e portato dagli imperatori, Vespasiano, Tito, Domiziano, e poi ripreso come praenomen da altri imperatori, come Costantino e Giuliano l'Apostata[2][3][4][5][6]. Etimologicamente parlando, è basato sul termine latino flavus, "dorato", "biondo"[1][2][3][5][6], avendo quindi significato analogo al nome Biondo; occasionalmente viene ricondotto anche a flumen, "fiume", quindi "fluviale"[4].

Il nome Flaviano è un patronimico di Flavio[1][4].

Onomastico[modifica | modifica sorgente]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più santi, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Flavio.

Variante Flávio[modifica | modifica sorgente]

Kpdf bookish.svg Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome "Flávio..."

Altre varianti[modifica | modifica sorgente]

Il nome nelle arti[modifica | modifica sorgente]

  • Nella Commedia dell'Arte, la maschera di Flavio e Flavia appartiene alla fitta schiera degli Innamorati, caratterizzata da fascino e buona cultura letteraria.
  • Il vero nome del Colosseo è "Anfiteatro Flavio", poiché venne costruito dalla prima dinastia Flavia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Accademia della Crusca, op. cit., p. 647.
  2. ^ a b c d e f g (EN) Flavius, Behind the Name. URL consultato il 30 giugno 2014.
  3. ^ a b c d e Galgani, op. cit., p. 276.
  4. ^ a b c d e f g Albaigès i Olivart, op. cit., p. 115.
  5. ^ a b c (EN) Flavius, Online Etymology Dictionary. URL consultato il 30 giugno 2014.
  6. ^ a b c d e Burgio, op. cit., p. 171.
  7. ^ a b c Santi e beati di nome Flavio, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 30 giugno 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi