Flash powder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alcune confezioni contenenti flash powder

Con il termine flash powder si indica una particolare miscela in polvere che brucia molto rapidamente sino ad arrivare a temperature comprese tra 2500-3000 °C. Viene utilizzata in alcuni petardi americani detti "firecrackers".

Composizioni tipiche[modifica | modifica sorgente]

La composizione più comune è: - Nitrato di potassio: 50% - Alluminio: 30% - Zolfo: 20% Tuttavia ci sono molte varianti: - Nitrato di potassio: 50% - Magnesio: 30% - Zolfo: 20%

- Nitrato di potassio: 50% - Alluminio: 20% - Magnesio: 20% - Zolfo: 10%

- Clorato di potassio: 70% - Alluminio: 30%

- Clorato di potassio: 65% - Magnesio: 35%

- Perclorato di potassio: 65% - Alluminio: 35%

- Perclorato di potassio: 60% - Magnesio: 40%

- Perclorato di potassio: 65% - Alluminio: 20% - Zolfo: 15%

- Perclorato di potassio: 60% - Magnesio: 25% - Zolfo: 15%

- Permanganato di potassio: 70% - Alluminio: 30%

- Permanganato di potassio: 65% - Alluminio: 25% - Zolfo: 10%

- Permanganato di potassio: 60% - Magnesio: 40%

- Permanganato di potassio: 60% - Magnesio: 25% - Zolfo: 15%

- Permanganato di potassio: 50% - Alluminio: 20% - Magnesio: 20% - Zolfo: 10%

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia