Flash Gordon (serial cinematografico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Flash Gordon
Flashserial1936 gip.jpg
Jean Rogers (Dale Arden), Priscilla Lawson (Principessa Aura) e Buster Crabbe (Flash Gordon) in una scena del serial
Titolo originale Flash Gordon
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1936
Durata 245 min (13 episodi)
Colore B/N
Audio Mono (RCA Victor High Fidelity Recording)
Rapporto 1,37:1
Genere avventura
Regia Frederick Stephani

Ray Taylor (non accreditato)

Soggetto Alex Raymond
Sceneggiatura Ella O'Neill, George H. Plympton, Basil Dickey, Frederick Stephani
Produttore Henry MacRae

Carl Laemmle (presentatore, non accreditato)

Casa di produzione King Features Production e Universal Pictures
Fotografia Jerome Ash e Richard Fryer
Montaggio Saul A. Goodkind, Louis Sackin, Alvin Todd e Edward Todd
Effetti speciali Ed Keyes (non accreditato)
Musiche Max Steiner e Franz Waxman
Scenografia Ralph Berger
Interpreti e personaggi

Flash Gordon è un serial cinematografico del 1936 della Universal basato sulla striscia a fumetti Flash Gordon ideata da Alex Raymond.

Questo serial in pratica costituiva un film esteso ed era costituito da 13 episodi (di circa 20 minuti), ognuno dei quali veniva proiettato per una settimana nello stesso cinema. La conclusione di ogni episodio era caratterizzata dal cliffhanger, ovvero dal finale aperto, in sospeso, questo ovviamente per invitare il pubblico ad andare al cinema anche la settimana successiva.

Nel 1996 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Flash Gordon, la dolce Dale Arden e il dottor Zarkov a bordo di un razzo raggiungono il pianeta Mongo. L'orbita del pianeta è in rotta di collisione con quella della Terra, ma su Mongo trovano a riceverli il perfido imperatore Ming e con lo stesso viene intrapresa una intensa battaglia.

Capitoli[modifica | modifica sorgente]

  1. "The Planet of Peril"
  2. "The Tunnel of Terror"
  3. "Captured by Shark Men"
  4. "Battling the Sea Beast"
  5. "The Destroying Ray"
  6. "Flaming Fortune"
  7. "Shattering Doom"
  8. "Tournament of Death"
  9. "Fighting the Fire Dragon"
  10. "The Unseen Peril"
  11. "In the Claws of the Tigron"
  12. "Trapped in the Turret"
  13. "Rocketing to Earth"

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Librarian of Congress Names 25 More Films To National Film Registry, Library of Congress, 3 dicembre 1996. URL consultato il 6 gennaio 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema