Fired Up! - Ragazzi pon pon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fired Up! - Ragazzi pon pon
Titolo originale Fired Up!
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2009
Durata 89 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia
Regia Will Gluck
Sceneggiatura Freedom Jones
Produttore Matthew Gross, Peter Jaysen, Charles Weinstock
Produttore esecutivo Paddy Cullen, Will Gluck, Marcy Gross, Ann Weston
Casa di produzione Will Gluck Productions, Gross Entertainment
Fotografia Thomas E. Ackerman
Montaggio Tracey Wadmore-Smith
Musiche Richard Gibbs, Mark Hoppus
Scenografia Marcia Hinds
Costumi Mynka Draper
Trucco Donna-Lou Henderson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fired Up! - Ragazzi pon pon (Fired Up!) è un film commedia del 2009 prodotto e diretto da Will Gluck e scritto da Freedom Jones.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nick Brady e Shawn Colfax, giocatori di football americano alla Gerald R. Ford High School, decidono di disertare il campo estivo della squadra per partecipare a quello delle cheerleader, con l'obiettivo di incontrare molte ragazze. Durante il campo estivo, però, Nick e Shawn capiscono di divertirsi davvero a fare i cheerleader e si affezionano alla squadra e alle altre compagne, rinunciando ad andarsene, come era nei loro piani iniziali, poco prima della competizione finale contro una squadra rivale, le Pantere. Durante gli allenamenti, Shawn s'innamora della caposquadra Carly Davidson, mentre Nick comincia a corteggiare Diora, la moglie del coach del campo.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Riprese[modifica | modifica sorgente]

Essendo ambientato in Illinois, la maggior parte delle scene a scuola sono state girate nel 2008 alla South Pasadena High School. Il campo delle cheerleader si è tenuto, invece, all'Occidental College.

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Incassi[modifica | modifica sorgente]

Il film fu considerato insoddisfacente sul piano finanziario. Il budget iniziale era di 20 milioni di dollari[1] e a fine corsa l'incasso fu di 18.599.102 $ in tutto il mondo[1]. Il primo fine settimana di programmazione statunitense approdò in nona posizione incassando 5.483.778 dollari[1].

Critica[modifica | modifica sorgente]

Al momento dell'uscita, il film ha ricevuto critiche diverse. Rotten Tomatoes gli ha dato una valutazione del 22%, dicendo "nonostante non sia immaturo come le altre commedie per ragazzi, Fired Up non è, però, divertente"[2].

Un commento critico[3][4] del regista Will Gluck è che gli attori scelti erano forse troppo maturi. Eric Christian Olsen disse, in risposta, "Se, come maturi, intendi tredici anni!".

Il Washington Post fece invece il seguente commento: "Gluck dirige con frenesia, che è quello che si fa quando le riserve di ingegno sono in bancarotta". La recensione più positiva, da Hollywood.com, ammette che è un film soddisfacente: "Una commedia scandalosa e ossessionata dal sesso che ha qualcosa che ti tira su - specialmente se hai 16 anni".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Total Lifetime Grosses. URL consultato il 28 dicembre 2011.
  2. ^ (EN) Fired Up Movie Reviews. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  3. ^ (EN) Fired Up. URL consultato il 18 dicembre 2011.
  4. ^ (EN) Fired Up!, 20 febbraio 2009. URL consultato il 18 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema