Final girl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ali Larter ha interpretato la "final girl" ben quattro volte

Final girl è l'espressione con cui viene definita la ragazza che, nei film horror e slasher, riesce a sopravvivere fino alla fine. Nella maggior parte dei casi si confronta con il cattivo, a volte cadendone vittima come gli altri protagonisti, altre volte riuscendo a sconfiggerlo e a fuggire.

Il primo esempio di final girl, seppur calato nel contesto di un giallo e non di un horror, può essere considerato il personaggio di Vera Claythorne di Dieci piccoli indiani, film liberamente tratto dal celebre romanzo di Agatha Christie. Il maschile di tale termine è Final man (o Final boy) che però si distacca dalla figura femminile in quanto il final man è colui che riesce a sopravvivere o che uccide l'assassino ma può anche avere un ruolo secondario, mentre la final girl ha principalmente un ruolo protagonista.

Il termine è stato coniato da Carol J. Clover nel libro Men, Women and Chain Saws (letteralmente Uomini, donne e motoseghe).

Principali final girl[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema