Film termoretraibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Animazione di una guaina termoretraibile sottoposta a calore.

Il film termoretraibile è un film che quando è sottoposto ad una fonte di calore (forno, fiamma, aria calda, ecc.), si ritira fino a circa il 50% della dimensione iniziale, aderendo all'oggetto attorno al quale è stato avvolto. Dopo il raffreddamento, il film mantiene la sua nuova forma.

I film termoretraibili sono ottenuti per estrusione in bolla e possono essere costituiti da polietilene, PTFE, PVDF, PVC, neoprene, elastomero di silicone o Viton.

Utilizzi principali[modifica | modifica sorgente]

Questo principio è usato per avvolgere oggetti per garantirne stabilità e protezione. Si può trattare ad esempio di imballaggio di merce sui pallets oppure di guaine termoretraibili utilizzate in elettronica per dare maggiore solidità a connettori elettrici o a pacchi di batterie.

Fogli termoretraibili sono anche utilizzati, come alternativa alla verniciatura, per ricoprire e dare una finitura lucida colorata a materiali porosi come il legno. Un utilizzo di questo tipo è la ricopertura degli aeromodelli in legno.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]