Filamento di Nernst

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lampada di Nernst completa, modello B con campana, alimentata a corrente continua 0,5 A, 95 V (immagine per gentile concessione del Landesmuseum für Technik und Arbeit di Mannheim, Germania).

Il filamento di Nernst o lampadina di Nernst è una sorgente luminosa usata in spettroscopia infrarossa.

Fu inventato nel 1898 da Walther Nernst.

È costituito da un cilindro composto da ossidi di zirconio, ittrio e torio; alle estremità ci sono due conduttori di platino.

Il filamento viene attraversato da corrente elettrica ed emette radiazione luminosa con maggiore intensità nell'infrarosso tra le temperature di 1200° - 2000 K.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia