Figlio di ignoti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Figlio di ignoti
Titolo originale Close to My Heart
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1951
Durata 90 min
Colore b/n
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere drammatico
Regia William Keighley
Soggetto James R. Webb
Sceneggiatura James R. Webb
Produttore William Jacobs
Casa di produzione Warner Bros.
Fotografia Robert Burks
Montaggio Clarence Kolster
Musiche Max Steiner
Scenografia Leo K. Kuter (art director)
William L. Kuehl (set decorator)
Costumi Oleg Cassini, Joan Joseff
Trucco Gordon Bau
Interpreti e personaggi

Figlio di ignoti (Close to My Heart) è un film del 1951 diretto da William Keighley.

È un film drammatico statunitense con Ray Milland e Gene Tierney. È basato sul racconto breve Baby for Midge di James R. Webb pubblicato su Good Housekeeping nel luglio del 1950.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

I coniugi Brad e Midge Sheridan non possono avere figli e decidono di adottarne uno rivolgendosi a un'agenzia specializzata. Dopo essere venuta a sapere che un bambino è stato abbandonato alla stazione di polizia, Midge decide di adottarlo, ma Brad si rifiuta.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da William Keighley su una sceneggiatura e un soggetto di James R. Webb, fu prodotto da William Jacobs[2] per la Warner Bros.[3] e girato nei Warner Brothers Burbank Studios a Burbank, California,[4] nell'aprile del 1951. I titoli di lavorazione furono A Baby for Midge e As Time Goes By. Oleg Cassini, accreditato come costumista della Tierney, era sposato con quest'ultima al tempo delle riprese. Il film fu rifatto come episodio della serie radiofonica antologica Lux Radio Theatre trasmesso il 2 marzo 1953.[1]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito con il titolo Close to My Heart negli Stati Uniti dal 3 novembre 1951 al cinema dalla Warner Bros..[1]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Portogallo il 9 gennaio 1953 (Lágrimas de Mulher)
  • in Finlandia il 24 aprile 1953 (Isä vastoin tahtoaan)
  • in Brasile (Lágrimas de Mulher)
  • in Spagna (Cerca de mi corazón)
  • in Grecia (Kathos kyloun ta hronia)
  • in Italia (Figlio di ignoti)

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini il film può vantare una "commovente e melodrammatica storia" raccontata con mestiere.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) American Film Institute. URL consultato il 24 novembre 2013.
  2. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 24 novembre 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 24 novembre 2013.
  4. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 24 novembre 2013.
  5. ^ (EN) IMDb - Distribuzioni. URL consultato il 24 novembre 2013.
  6. ^ MYmovies. URL consultato il 24 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema