Fidel Dávila Arrondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fidel Dávila Arrondo, I marchese Dávila (Barcellona, 24 aprile 1878Madrid, 22 marzo 1962), è stato un militare e politico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha combattuto nell'isola di Cuba durante la guerra ispano-americana, per le sue azioni ha ricevuto la medaglia al merito militare. Nel 1929 diviene Generale di brigata, e nel 1936 partecipò al colpo di stato nazionalista. Il 24 luglio è membro della Giunta di difesa nazionale e capo di sato maggiore dell'esercito. È stato capo della giunta tecnica dello Stato dal 2 ottobre 1936 al giugno 1937.

Nel gennaio 1938 Arrondo fu nominato ministro della Difesa, fino all'agosto 1939. Dal 1945 al 1951 fu munistro dell'Esercito. Fino al 1962 fu poi deputato alle Cortes. Il capo dello stato Francisco Franco nel 1951 gli concesse il titolo nobiliare di "Marchese de Davila", e di Grande di Spagna.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Gran Croce dell'Ordine di Carlo III - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di Carlo III
— 1945
Predecessore Presidente del Governo spagnolo Successore Flag of Spain (1945 - 1977).svg
Miguel Cabanellas Ferrer 3 ottobre 1936 - 3 giugno 1937 Francisco Gómez-Jordana Sousa

Controllo di autorità VIAF: 168534619