Festivalbar 1964

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festivalbar 1964
Edizione I
Periodo agosto
Sede Asiago
Presentatore Vittorio Salvetti
Trasmesso da Radio
Partecipanti 10 canzoni
Vincitore Bobby Solo
Premio della critica no
Cronologia
Festivalbar 1965

La prima edizione del Festivalbar si tenne ad Asiago nel mese di agosto del 1964.

La manifestazione fu ideata, organizzata e condotta da Vittorio Salvetti e consisteva in una presentazione di cantanti già affermati e nuovi emergenti, i cui dischi in uscita per l'estate gareggiavano semplicemente attraverso il numero di selezioni che venivano fatte nei juke box. A vincere la manifestazione era i brano più "gettonato" nel gruppo di canzoni partecipanti.

Classifica, canzoni e cantanti Campioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. Credi a me - Bobby Solo - (G.Marchetti-G.Sanjust)
  2. Chi vede te (Take Me Tonight) - Gene Pitney (Daniele Pace-Schroeder-Gold-Alfred)
  3. Perché l'ho fatto - Fabrizio Ferretti (Alberto Testa-Anisfield-Denso)

Classifica, canzoni e cantanti Giovani[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ciao ciao ciao (Bye Bye Love) - Pilade (Bryant-Del Prete-Astro Amari)
  • Ragazzi come noi - Paki & Paki (Maresca-Zerato-Beretta)
  • Dov'ero - An'Neris (Casadei-Rigoni-Simoni)

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima edizione i brani in gara erano dieci, sette interpretati da Campioni e tre dai Giovani. Non era stata prevista nessuna trasmissione televisiva ma solo una serata finale sponsorizzata da un'azienda, in cui furono attribuiti i premi.

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Vittorio Salvetti

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica