Festival di Cannes 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 54ª edizione del Festival di Cannes si è svolta a Cannes dal 9 al 20 maggio 2001.

La giuria presieduta dall'attrice norvegese Liv Ullmann ha assegnato la Palma d'oro per il miglior film a La stanza del figlio di Nanni Moretti. L'ultimo precedente vincitore italiano era stato, nel 1978, Ermanno Olmi con L'albero degli zoccoli e la stessa Ullmann era presente nella giuria presieduta dal regista Alan J. Pakula.

Fra gli eventi di questa edizione, la presentazione fuori concorso di Apocalypse Now Redux, una nuova versione del film di Francis Ford Coppola che aveva vinto la Palma d'oro nel 1979.

Selezione ufficiale[modifica | modifica sorgente]

Concorso[modifica | modifica sorgente]

Fuori concorso[modifica | modifica sorgente]

Un Certain Regard[modifica | modifica sorgente]

Settimana Internazionale della Critica[modifica | modifica sorgente]

Quinzaine des Réalisateurs[modifica | modifica sorgente]

Giurie[modifica | modifica sorgente]

Concorso[modifica | modifica sorgente]

Un Certain Regard[modifica | modifica sorgente]

Camera d'or[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Concorso[modifica | modifica sorgente]

Un Certain Regard[modifica | modifica sorgente]

Premio Un Certain Regard: Amour d'enfance, regia di Yves Caumon (Francia)

Settimana Internazionale della Critica[modifica | modifica sorgente]

Altri premi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema