Ferrovia sospesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Schwebebahn di Wuppertal

Una ferrovia sospesa è un particolare tipo di ferrovia in cui i veicoli viaggiano sospesi al di sotto della via di corsa anziché sopra di essa. Tale tipo di ferrovia può essere a sua volta a monorotaia (come le "Schwebebahn" tedesche) o a binario (come i sistemi SAFEGE e simili). Tuttavia, questi ultimi sono spesso considerati anch'essi sistemi a monorotaia[1] in quanto le due rotaie sono racchiuse all'interno di una struttura il cui aspetto esterno è quello di un'unica trave. Il servizio offerto dalle ferrovie sospese può essere, in base all'estensione e ad altre caratteristiche, sia di tipo people mover sia di tipo metropolitano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Monorotaia#Ferrovia sospesa.

La prima ferrovia sospesa della storia fu la monorotaia Enos Electric Railway costruita nel 1886 a Greenville, nel New Jersey[2]. Attivata a scopo dimostrativo, nonostante l'interesse della stampa non portò ad una realizzazione su scala più ampia.

Sistemi[modifica | modifica wikitesto]

Esistono diversi sistemi prodotti da diverse aziende.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Monorotaia#Ferrovia sospesa.

Ferrovie sospese in esercizio[modifica | modifica wikitesto]

Tra le più conosciute ci sono la Wuppertaler Schwebebahn (Wuppertal) e la Schwebebahn di Dresda (simile ad una funicolare), che hanno preso il concetto di Schwebebahn dal loro inventore Eugen Langen. Altro tipo molto simile di ferrovia sospesa è la "H-Bahn" che funziona nel campus universitario di Dortmund e nella città di Düsseldorf.
Qui l'elenco completo delle ferrovie sospese in esercizio:

Progetti futuri[modifica | modifica wikitesto]

Su questo concetto di trasporto ferroviario sono allo studio due tipi di progettazioni.

Aerobus[modifica | modifica wikitesto]

Il primo, chiamato "Aerobus", dopo alcune sperimentazioni in Svizzera, Germania e Canada, è in progettazione nella metropoli cinese di Weihai[3], ed è una ferrovia sospesa con una struttura di sostegno più leggera rispetto alle attuali installazioni. Le rotaie in alluminio vengono appese a costruzioni a cavo secondo la modalità di ponte sospeso (la distanza fra piloni massima è pari a 600 metri), vengono attorniate dai carrelli dall'esterno.

Un aerobus sperimentale a Dietlikon, in Svizzera, nel 1974

Whoosh[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo, chiamato "Whoosh" (onomatopea del soffio del vento), è un sistema anch'esso sospeso su una monorotaia, ma azionato ad aria compressa, ed attualmente in fase di studio [4].

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Technical page in The Monorail Society website. URL consultato il 26 agosto 2011.
  2. ^ (EN) Monorails in History-Part I in The Monorail Society Website. URL consultato l'8 settembre 2011.
  3. ^ Sito ufficiale
  4. ^ Fonte: Focus di maggio 2002 - Consultato: maggio 2002

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti