Ferrovia di Tonopah e Tidewater

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox linea ferroviaria}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Il letto abbandonato della ferrovia di Tonopah e Tidewater all'incrocio con il lago Soda.

La ferrovia di Tonopah e Tidewater è stata una ferrovia che si estendeva per 200 miglia attraverso gli angoli più sperduti del deserto del Mojave. Dalla ferrovia di Santa Fe a Ludlow attraversava la valle della Morte e la Amargosa Valley terminando nelle cittadine minerarie di Tonopah e Goldfield nella contea di Nye in Nevada. La ferrovia fu costruita da Francis Marion Smith, soprannominato il re della Borace, e dalla sua compagnia la Pacific Coast Borax Company con l'obbiettivo primario di trasportare la borace estratta dalle miniere. La linea è oggi completamente abbandonata.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]