Fernald Controsenso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fernald Controsenso è un personaggio di Una serie di sfortunati eventi, la serie di libri per ragazzi scritta da Lemony Snicket.

Fernald è il fratello di Fiona Controsenso e il figliastro del Capitan Controsenso. Decide di unirsi alla troupe del Conte Olaf all'insaputa dei suoi familiari che lo danno per disperso e, divenuto un alleato del Conte, viene chiamato da tutti "l'uomo con gli uncini". Quando viveva con il patrigno e la sorella nel sottomarino Queequeg leggeva molte poesie, ma poi ha smesso di farlo.

Non si sa come abbia perso le mani. Nella serie, cospira con il Conte per impadronirsi della fortuna dei fratelli Baudelaire, talvolta sotto lo pseudonimo "O. Lucafont", che è un anagramma di "Count Olaf" (Conte Olaf).

Nel sesto libro della serie, si traveste da portiere della casa in 667 Viale Oscuro, ed acquista la statua dove sono nascosti due dei trigemini Pantano.

Nel libro L'atro antro si riunisce alla sorella Fiona, che sta aiutando gli orfani Baudelaire. Dopo che il suo patrigno sparisce misteriosamente, Fiona considera il fratello l'unico membro della famiglia rimastigli e si unisce alla troupe del Conte per stare con Fernald.

Successivamente Fernald e Fiona tradiscono Olaf rubandogli il suo sottomarino, il Carmelita. Incontrano di nuovo il loro patrigno (che, secondo le parole di Kit Snicket, ha dimenticato il fallimento di quelli che ha amato) e con lui cercano di riparare il Queequeg ed la mongolfiera di Hector e dei Pantano.

Sfortunatamente, delle aquile addestrate da Olaf bucano il pallone che si schianta contro il Queequeg. A questo punto il misterioso oggetto definito da Kit Snicket Il grande sconosciuto rapisce Fernald e gli altri.

L'uomo con gli uncini è uno dei principali cattivi della serie; ha mostrato rimorso e dubbio sui crimini. Afferma che non ci sono persone cattive o persone buone, ma che la gente è un miscuglio di bene e male (come un'insalata). Dimostra di provare molto affetto per la sorella.

Nel film Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi il suo ruolo è stato interpretato dall' attore inglese Jamie Harris, figlio di Richard Harris.

In un'intervista con l'autore Daniel Handler (Lemony Snicket), l'intervistatore chiese come mai negli ultimi libri viene oltreppassata la linea che divide i buoni dai cattivi. Snicket rispose con " È triste, non è vero? Penso che i Baudelaire crescano, e una delle cose tristi del crescere è che hai sempre pensato che tu e le persone che conosci siate nel giusto, mentre le persone che hai in antipatia siano cattive. Più cresci più l'acqua si trasforma in fango."