Fenocristallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fenocristalli feldspatici piuttosto grandi in un granito proveniente dal Monte Bianco. Per la scala, considerare che il diametro della moneta di 1 euro è di 2,3 cm

Fenocristallo indica, in una roccia, solitamente di tipo porfirico, un cristallo di dimensioni più grandi e ben distinguibile dalla circostante matrice rocciosa.

Il termine deriva dal greco φάινειν, phàinein, cioè apparire, rendersi manifesto, che ne è appunto la caratteristica.

I fenocristalli si formano quando l'impasto roccioso in profondità è ancora allo stato di magma e, avendo tempo e spazio sufficienti, possono raggiungere dimensioni visibili ad occhio nudo. Sono più frequenti nella tessitura porfirica e in quella intersetale.