Fenice (Amintore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Briseide e Fenice, kylix a figure rosse, ca. 490 a.C., Louvre (G 152)

Fenice è un personaggio della mitologia greca, figlio di Amintore.

Di questo personaggio le uniche notizie si trovano nel Libro IX dell'Iliade. Fenice per assecondare la madre, gelosa dell'amante di Amintore, ha rapporti amorosi con la donna. L'ira del padre lo costringe a vagare finché giunge alla corte di Peleo che gli offre il regno di Dolopia, regione dell'Epiro.

Lo stesso Peleo gli permette l'educazione del piccolo Achille, con il quale combatte nella Guerra di Troia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca