Felipe Mattioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felipe Mattioni
Dati biografici
Nome Felipe Mattioni Rohde
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 180 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Espanyol Espanyol
Carriera
Giovanili
2004-2008 Gremio Grêmio
Squadre di club1
2007-2008 Gremio Grêmio 19 (0)
2009 Milan Milan 1 (0)
2009-2010 Maiorca Maiorca 20 (1)
2010- Espanyol Espanyol 28 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 dicembre 2013

Felipe Mattioni Rohde (Ijuí, 15 ottobre 1988) è un calciatore brasiliano di passaporto italiano,[1] terzino destro dell'Espanyol.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Grêmio[modifica | modifica sorgente]

Ha iniziato la sua carriera nel 2004 nelle giovanili del Grêmio ed è stato promosso in prima squadra nel 2007, anche se non è sceso mai in campo. È riuscito ugualmente a impressionare nel Campeonato Brasileiro Sub-20. Nella stagione 2008, dopo aver debuttato nel Campionato Gaúcho, ha esordito nella Série A brasiliana nella vittoria per 2-0 in casa contro il Náutico.[2]

Milan[modifica | modifica sorgente]

Il 15 gennaio 2009 il suo procuratore Mino Raiola[3] lo porta al Milan in prestito con diritto di riscatto[4] fissato a 6 milioni di euro, firmando un contratto di quattro anni e mezzo.[5]

Il 3 maggio 2009 ha esordito in Serie A subentrando a Kaká all'88º minuto di Catania-Milan (0-2).

L'11 giugno 2009 Adriano Galliani ha dichiarato che il Milan ha deciso di non riscattare il giocatore.[6]

Maiorca[modifica | modifica sorgente]

Il 26 agosto 2009 il Grêmio ha ceduto Mattioni in prestito al Maiorca.

Dopo una stagione in cui ha collezionato 24 presenze (20 in campionato e 4 in Coppa del Re) e 1 gol, il 26 maggio 2010 è stato riscattato definitivamente dal Maiorca.[7] Tale annuncio, tuttavia, non è stato considerato valido, come dichiarato dal procuratore del giocatore Mino Raiola, per un ritardo nel riscatto rispetto ai termini contrattuali precedentemente stabiliti.[8]

Espanyol[modifica | modifica sorgente]

Il 27 luglio 2010 il giocatore, di fatto svincolato, ha firmato con l'Espanyol.[9][10] Nella prima stagione con la squadra catalana non è mai potuto scendere in campo a causa della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, subita il 18 agosto 2010, e all'inizio della stagione seguente è stato nuovamente costretto all'inattività per via della rottura del legamento crociato del ginocchio destro.[11]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (PT) Revelação, Mattioni está perto de trocar Grêmio pela Itália, esporte.uol.com.br, 11-11-2008. URL consultato il 15-01-2009.
  2. ^ (PT) Grêmio bate o líder Náutico, e segue invicto na competição, esporte.uol.com.br, 24-05-2008. URL consultato il 15-01-2009.
  3. ^ L'agente conferma: Il Milan ha preso Mattioni dal Gremio, Tuttosport.
  4. ^ Benvenuto Felipe!, acmilan.com, 17-01-2009. URL consultato il 02-11-2010.
  5. ^ Calciomercato, Milan: preso Felipe Mattioni dal Gremio in la Repubblica, 14 gennaio 2009. URL consultato il 14-01-2009.
  6. ^ Calciomercato, Milan: non riscattato Felipe Mattioni in tuttomercatoweb.com, 11 giugno 2009. URL consultato l'11-06-2009.
  7. ^ (ES) Mateu Alemany anuncia el fichaje de Felipe Mattioni, futbolbalear.es, 28-05-2010. URL consultato il 02-11-2010.
  8. ^ Il giallo Mattioni continua, milannews.it, 18-07-2010. URL consultato il 28-07-2010.
  9. ^ (ES) Mattioni fitxa per l'Espanyol, rcdespanyol.com, 27-07-2010. URL consultato il 28-07-2010.
  10. ^ Ufficiale: Espanyol, preso il brasiliano Mattioni, calcionews24.com, 27-07-2010. URL consultato il 28-07-2010.
  11. ^ (ES) Mattioni se rompe la otra rodilla, Marca, 01-09-2011. URL consultato il 03-03-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]