Feijoada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Feijoada
Feijoada 2008.JPG
Origini
Luoghi d'origine Brasile Brasile
Portogallo Portogallo
Dettagli
Categoria piatto unico
Ingredienti principali fagiolo, carne di maiale e di vacca
 

La feijoada è uno dei piatti tipici della cucina brasiliana, probabilmente quello più noto e rappresentativo. Il termine deriva da feijão che in lingua portoghese sta per fagiolo, essendo questo uno degli ingredienti tipici; e potremmo allora tradurre feijoada con fagiolata.

Non esiste una ricetta univoca per la feijoada, e di variazioni sia nella preparazione sia negli ingredienti e accompagnamenti se ne incontrano in tutto il territorio del Brasile. La feijoada è di origini portoghesi (probabilmente nel Nord di questo Paese), ma in Portogallo la ricetta è sensibilmente differente, tanto che quella brasiliana è nota come feijoada à brasileira.

Gli ingredienti tipici sono: acqua, fagioli neri (variante carioca) o bruni (variante baiana), carne di maiale (orecchia, coda, piede, frattaglie, pancetta, lardo, salsiccia), carne di vacca (ventre seccato e salato), spezie e affini (aglio, cipollina verde, peperoncino, alloro, olio...). Generalmente è accompagnata con riso bianco, insalata, arancia tagliata a fette, farofa.

La preparazione consiste in una cottura prolungata dei fagioli, preventivamente messi in ammollo con la carne secca, cui si aggiungono man mano le altre carni e le spezie. La lunga cottura rende il piatto più digeribile di quanto possa sembrare.

In Brasile, per via dei tempi di preparazione impegnativi, non tutti i ristoranti servono la feijoada, e quelli che l'hanno normalmente nel menu la servono in giorni prestabiliti, in genere nel fine settimana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]