Federico I del Palatinato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palatinato
Wittelsbach
Wappen Kurpfalz.svg

Roberto I
Roberto II
Figli
Roberto III
Figli
  • Margherita
  • Ludovico III
  • Agnese
  • Elisabetta
  • Giovanni
  • Stefano
  • Otto
Ludovico III
Figli
Ludovico IV
Figli
Federico I
Figli
  • Luigi
Filippo
Figli
Ludovico V
Federico II
Ottone Enrico
Modifica
Federico I del Palatinato (dipinto di Albrecht Altdorfer).

Federico I di Wittelsbach (Heidelberg, 1º agosto 1425Heidelberg, 12 dicembre 1476) fu elettore palatino della casa di Wittelsbach dal 1451 al 1476.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Ludovico III del Palatinato e della di lui seconda moglie, Matilde di Savoia. I suoi nonni materni erano Amedeo di Savoia-Acaia, principe di Acaia, e Caterina di Ginevra.

Resse il Palatinato alla morte del fratello Ludovico IV, come custode del nipote Filippo, contro il volere di Federico III d'Asburgo, che si alleò con Ludovico IX di Baviera.

Federico I combatté anche contro Alberto III di Brandeburgo e Dieter di Isenburg, contro l'arcivescovo di Magonza, ed estese i propri territori. Con la battaglia di Seckenheim (1462), durante la guerra di Magonza (1461-1463) catturò i propri antagonisti, Giorgio di Metz, Carlo I di Baden-Baden e Ulrico V di Württemberg.

Matrimonio e discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1471 (o nel 1472), Federico sposò Clara Tott, sua amante da lungo tempo. Ella era una donna comune e come tale il matrimonio venne considerato morganatico. Da questo matrimonio nacque un figlio:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Elettore palatino Successore Armoiries Bavière-Palatinat.svg
Ludovico IV 1451-1476 Filippo

Controllo di autorità VIAF: 264788705 LCCN: no99086829