Federico Casimiro Kettler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federico Casimiro Kettler
Federico Casimiro Kettler
Duca di Curlandia e Semigallia
Stemma
In carica 1 gennaio 1682 –
22 gennaio 1698
Predecessore Giacomo Kettler
Successore Federico Guglielmo Kettler
Nascita Mitau (Jelgava), 6 luglio 1650
Morte Mitau (Jelgava), 22 gennaio 1698
Dinastia Kettler
Padre Giacomo Kettler
Madre Luisa Carlotta di Brandeburgo
Consorte Sofia Amalia di Nassau-Siegen
Elisabetta Sofia di Brandeburgo
Figli Maria Dorotea
Eleonora Carlotta, Amalia Luisa, Federico Guglielmo
Religione Luteranesimo

Federico II Casimiro von Kettler (Mitau, 6 luglio 1650Mitau, 22 gennaio 1698) fu duca di Curlandia e Semigallia dal 1682 al 1698.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio di Giacomo Kettler e di sua moglie Carlotta, figlia del principe Giorgio Guglielmo di Brandeburgo.

Seguì la carriera militare come capitano di reggimento di cavalleria, sino a quando, alla morte del padre, venne chiamato a succedergli al trono di Curlandia. Tentò di dare un forte impulso militarizzato allo stato, sulla base della teoria prussiana .

Venne coinvolto, dal 1698, nella grande guerra del Nord, in cui ebbe il pieno sostegno anche dei figli, tra cui il suo successore Federico Guglielmo, oltre all'alleanza garantita dalla zarina Anna I di Russia, e morì nello stesso anno.

Matrimoni ed eredi[modifica | modifica sorgente]

Federico II Casimiro si sposò due volte; in prime nozze con Sofia Amalia di Nassau-Siegen, dalla quale ebbe i seguenti figli:

Nel 1691 si coniugò in seconde nozze con Elisabetta Sofia, figlia di Federico I Guglielmo di Brandeburgo, da cui ebbe un figlio:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Duca di Curlandia e Semigallia Successore Flag of Courland (state).svg
Giacomo 1682-1698 Federico III Guglielmo

Controllo di autorità VIAF: 67408152