Federica di Prussia (1796-1850)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federica Guglielmina di Prussia
Duchessa consorte di Anhalt-Dessau
Nome completo in tedesco: Friederike Wilhelmine Luise Amalie
Nascita Berlino, 30 settembre 1796
Morte Dessau, 1 gennaio 1850
Casa reale Casato di Hohenzollern
Casato d'Ascania
Padre Luigi di Prussia
Madre Federica di Meclemburgo-Strelitz
Consorte Leopoldo IV, Duca di Anhalt-Dessau
Figli Agnese, Duchessa di Sassonia-Altenburg
Federico I, Duca di Anhalt
Maria Anna, Principessa Federico Carlo di Prussia

Federica Guglielmina Luisa Amalia di Prussia (Berlino, 30 ottobre 1796Dessau, 1 gennaio 1850) era figlia del principe Luigi di Prussia (1773–1796), e di sua moglie, la principessa Federica di Meclemburgo-Strelitz (1778–1841), figlia del duca Carlo II.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Federica, soprannominata Filzis o Filsis, era una nipote diretta tanto del re Federico Guglielmo III (per parte di padre), quanto della sua consorte, la regina Luisa (per parte di madre).

Il 18 aprile 1818 sposò a Berlino il duca Leopoldo IV di Anhalt-Dessau (1794–1881), nell'ambito di un fidanzamento organizzato dalla corte prussiana il 17 maggio 1816. Questo matrimonio con un esponente della famiglia regnante nel potente vicino, esprimeva la politica filoprussiana di Leopoldo, tesa a mantenere con Berlino rapporti amichevoli.

Federica, descritta come "madre amorevole del paese"[senza fonte], fu una dama dell'ordine di Luisa. Venne sepolta nella Marienkirche, a Dessau-Roßlau.

Figli[modifica | modifica sorgente]

Dal matrimonio con Leopoldo nacquero i seguenti figli:

Ascendenza[modifica | modifica sorgente]

Federica Guglielmina di Prussia Padre:
Luigi Carlo di Prussia
Nonno paterno:
Federico Guglielmo II di Prussia
Bisnonno paterno:
Augusto Guglielmo di Prussia
Trisnonno paterno:
Federico Guglielmo I di Prussia
Trisnonna paterna:
Sofia Dorotea di Hannover
Bisnonna paterna:
Luisa Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel
Trisnonno paterno:
Ferdinando Alberto II di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Antonietta Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel
Nonna paterna:
Federica Luisa d'Assia-Darmstadt
Bisnonno paterno:
Luigi IX d'Assia-Darmstadt
Trisnonno paterno:
Luigi VIII d'Assia-Darmstadt
Trisnonna paterna:
Carlotta di Hanau-Lichtenberg
Bisnonna paterna:
Carolina del Palatinato-Zweibrücken-Birkenfeld
Trisnonno paterno:
Cristiano III del Palatinato-Zweibrücken
Trisnonna paterna:
Carolina di Nassau-Saarbrücken
Madre:
Federica di Meclemburgo-Strelitz
Nonno materno:
Carlo II di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonno materno:
Carlo Ludovico Federico di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno materno:
Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonna materna:
Cristiana Emilia di Schwarzburg-Sondershausen
Bisnonna materna:
Elisabetta Albertina di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonno materno:
Ernesto Federico I di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonna materna:
Sofia Albertina di Erbach-Erbach
Nonna materna:
Federica Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt
Bisnonno materno:
Giorgio Guglielmo d'Assia-Darmstadt
Trisnonno materno:
Luigi VIII d'Assia-Darmstadt
Trisnonna materna:
Carlotta di Hanau-Lichtenberg
Bisnonna materna:
Maria Luisa Albertina di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg
Trisnonno materno:
Cristiano Carlo Reinardo di Leiningen-Dachsburg-Falkenburg-Heidesheim
Trisnonna materna:
Caterina Polissena di Solms-Rödelheim

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Dama di Gran Croce dell'Ordine di Santa Caterina - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine di Santa Caterina
Dama dell'Ordine della regina Maria Luisa - nastrino per uniforme ordinaria Dama dell'Ordine della regina Maria Luisa

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Rolf Hermann Johannsen: Friedrich Wilhelm IV. von Preussen: von Borneo nach Rom, Verlag Ludwig, 2007, S. 311
  • Martina Schattkowsky, Uwe John: Dresdner Maiaufstand und Reichsverfassung 1849, Leipziger Universitätsverlag, 2000, S. 165
  • Ferdinand Siebigk:Das Herzogthum Anhalt, Desbarats, 1867, S. 273
  • Dorothea Minkels: Elisabeth von Preussen: Königin in der Zeit des Ausmärzens, Books on Demand, 2007, S. 122

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie