Federica Citarella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federica Citarella
Altezza 164 cm
Occhi marroni
Capelli castani

Federica Citarella (Vico Equense, 11 giugno 1987) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Federica Citarella è nata a Vico Equense ma è cresciuta a Castellammare di Stabia. Sin dal 1992 studia danza classica e poi danza moderna e recitazione. Nel 2006 consegue la maturità scientifica. Nel 1999 debutta su Rai Uno, partecipando al primo episodio della miniserie TV Lui e lei 2, regia di Elisabetta Lodoli, con Vittoria Belvedere e Enrico Mutti.[1] L'anno seguente ritorna su Rai Uno con la miniserie in due puntate, Il rumore dei ricordi, in cui ha il ruolo di Carlotta, figlia della protagonista, interpretata da Elena Sofia Ricci. Nelle due stagioni di Sei forte maestro (2000-2001) ha il ruolo di Sabrina Ricci, figlia del maestro, interpretato da Emilio Solfrizzi. Nel 2001 debutta nel cinema con il film CQ, regia di Roman Coppola, mentre nel 2003 fa parte del cast della miniserie Casa famiglia 2 e gira la miniserie TV in 4 puntate La tassista, trasmessa da Rai Uno nel 2004; nello stesso anno entra con il ruolo di Raffaella Zerbi (detta "Raffa") nel cast della sit-com di Canale 5, Il mammo. Dal 2006 al 2008 interpreta il ruolo di Caterina Morri nella serie TV Carabinieri. Nel 2010 ha la sua seconda esperienza in teatro con lo spettacolo L'era digitale, recitando al Teatro Augusteo di Napoli con il trio napoletano I Ditelo voi;[2] nello stesso anno gira Fratelli Detective, la miniserie TV (proseguimento dell'omonimo film TV) trasmessa da Canale 5 l'anno successivo per la regia di Rossella Izzo. Nel 2011 partecipa allo spettacolo teatrale L'oro di Napoli.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 settembre 2007 ha avuto una figlia di nome Marta dal compagno Sergio, conosciuto sul set di Carabinieri 6.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • L'era digitale, regia di Gianluca Ansanelli (2010) - Teatro Augusteo di Napoli
  • L'oro di Napoli, regia di Armando Pugliese (2011)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Altre esperienze[modifica | modifica wikitesto]

  • Presentatrice del Capri Art Film Festival del 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista. URL consultato il 07-06-2010.
  2. ^ Seconda esperienza teatrale. URL consultato il 07-06/2010.
  3. ^ Video intervista. URL consultato il 26-08-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]