West Asian Football Federation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La West Asian Football Federation (in italiano Federazione calcistica dell'Asia occidentale), meglio nota con l'acronimo WAFF, è una federazione calcistica internazionale che racchiude alcune federazioni nazionali dell'Asia occidentale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Membri fondatori della Federazione furono Iran, Iraq, Giordania, Libano, Palestina e Siria. Nel 2009 si aggiunsero Qatar, Emirati Arabi Uniti e Yemen. Ulteriori quattro (Bahrain, Kuwait, Oman e Saudi Arabia) si sono unite nel 2010.

Componenti attuali[modifica | modifica wikitesto]

Le nazionali di calcio che attualmente giocano sotto l'egida della WAFF sono:

Competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo più importante organizzato dalla WAFF è il Campionato di calcio della federazione calcistica dell'Asia occidentale, torneo regionale di calcio maschile la cui prima edizione è stata disputata nel 2000 e che ha visto fra i suoi partecipanti anche altre squadre mediorientali non facenti parte della WAFF, in qualità di invitate.

Altre competizioni gestite dalla WAFF sono il Campionato di calcio femminile, il Campionato di calcio maschile under-15, il Campionato di calcio a 5 maschile e il Campionato di calcio a 5 femminile.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio