Federazione anarchica italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Federazione Anarchica Italiana)
Manifestazione anticlericale Facciamo Breccia, 9 febbraio 2008, Roma, Italia.

La Federazione anarchica italiana (FAI) è un'organizzazione di gruppi anarchici italiani. Da non confondere con la Federazione anarchica informale che è invece un'organizzazione eversiva anarco-insurrezionalista.

Viene fondata a Carrara nel 1945, ripartendo dall'esperienza dell'Unione anarchica italiana (UAI), costituitasi sulla base della Dichiarazione di principi del congresso di Bologna nel 1920, poi entrata in clandestinità durante il periodo fascista e la seconda guerra mondiale.

Gli aderenti si riconoscono nel "Patto associativo" che regola la vita della federazione e nel "Programma anarchico" che ne sintetizza il progetto politico.

Il settimanale Umanità Nova, fondato nel '20 da Errico Malatesta, è ancora oggi edito dalla Federazione.

A livello internazionale, dal 1968 la Federazione anarchica italiana è membro fondatore della International of Anarchist Federations (IAF-IFA), che raccoglie le principali federazioni anarchiche del mondo.

Gruppi[modifica | modifica sorgente]

I gruppi e le federazioni locali della FAI sono presenti in tutta Italia:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anarchia Portale Anarchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anarchia