Fede cieca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica, l'espressione fede cieca viene utilizzata quando un programmatore sviluppa una soluzione o corregge un bug e lo inserisce in un'applicazione di produzione senza testare quanto realizzato.

Un altro esempio di fede cieca è quando un programmatore chiama una funzione senza verificarne il risultato. Per esempio un programmatore chiama una funzione per salvare dei dati utente su disco senza controllare che l'operazione sia andata a buon fine. In questo caso il programmatore ha fede cieca che la funzione si comporti sempre come si aspetta.

La fede cieca è considerata un anti-pattern.

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica