Fay Wray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vina Fay Wray

Vina Fay Wray (Cardston, 15 settembre 1907Manhattan, 8 agosto 2004) è stata un'attrice canadese naturalizzata statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

La Wray nacque in un ranch presso Cardston, Alberta (in Canada), il 15 settembre 1907 da padre britannico nativo di Kingston upon Hull, Joseph Heber Wray, e da madre statunitense originaria di Salt Lake City (nello Utah), Elvina Marguerite Jones, ambedue mormoni.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fay Wray
La locandina di King Kong (1933). Nella mano sinistra del gorilla appare il personaggio della Wray

Nel 1926 Fay Wray fu selezionata come una delle WAMPAS Baby Stars, firmando un contratto con la Paramount Pictures.

Nel 1928, il regista Erich von Stroheim le affidò il ruolo di protagonista nel film Sinfonia nuziale, che però non ebbe un grande successo.

La Wray è universalmente ricordata per il ruolo della bionda Ann Darrow, della quale si invaghisce il gigantesco gorilla King Kong, nell'omonimo film di avventura del 1933. Nella pellicola, l'attrice indossava una parrucca, poiché in realtà la tonalità naturale dei suoi capelli era scura.

Divenuta cittadina americana nel 1935, continuò a lavorare sul grande schermo fino ai primi anni quaranta e successivamente apparve con frequenza in televisione fino agli anni ottanta.

Il regista Peter Jackson, che aveva intenzione di dare alla Wray una piccola parte nel suo remake King Kong (2005), la fece incontrare con Naomi Watts, l'interprete scelta per il ruolo di Ann Darrow. Poco prima dell'inizio delle riprese, le condizioni di salute della Wray si aggravarono e l'8 agosto 2004 l'attrice morì nel suo appartamento di Manhattan, per cause naturali, all'età di 96 anni. Fu sepolta al cimitero di Hollywood. Dopo l'annuncio della sua morte, lo stato di New York fece osservare 15 minuti di silenzio in sua memoria.[senza fonte]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Wray si trasferì negli Stati Uniti quando Fay aveva tre anni, stabilendosi presso una comunità di mormoni in Alberta, Arizona, poi a Salt Lake City, ed infine a Los Angeles (California), dove Fay conobbe il regista Hal Roach.

Fay Wray si sposò tre volte, con John Monk Saunders, Robert Riskin ed il Dr. Sanford Rothenberg. Ebbe tre figli: Susanna Saunders, Victoria Riskin, Robert Riskin Jr.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 14967094 LCCN: n86041342