Fausto Rossini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fausto Rossini
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Trevigliese Trevigliese
Carriera
Giovanili
1993-1997 Atalanta Atalanta
Squadre di club1
1996-1997 Atalanta Atalanta 1 (0)
1997 Nizza Nizza 0 (0)
1997-2003 Atalanta Atalanta 105 (17)
2003-2004 Bologna Bologna 13 (1)
2004-2005 Sampdoria Sampdoria 31 (2)
2005-2006 Udinese Udinese 14 (0)
2006-2007 Catania Catania 17 (2)
2007-2009 Livorno Livorno 43 (10)
2010 Bellinzona Bellinzona 7 (0)
2010-2011 Como Como 21 (7)
Nazionale
1993
1998
Italia Italia U-16
Italia Italia U-21
1 (0)
2 (1)
Carriera da allenatore
2012- Trevigliese Trevigliese Allievi
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Fausto Rossini (Grosseto, 2 marzo 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante, tecnico della Trevigliese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Margine Coperta e nelle giovanili dell'Atalanta, ha esordito in Serie A con i bergamaschi il 15 maggio 1997 in Atalanta-Roma 0-4. Nel 1997 è passato in prestito al Nizza in Ligue 2, ma dopo pochi mesi è ritornato all'Atalanta dove in 6 stagioni (4 in Serie A e 2 in Serie B) ha disputato 105 partite in campionato segnando 17 gol, il primo dei quali il 22 febbraio 1998 allo Stadio Rigamonti contro il Brescia. Da ricordare la tripletta a Milano contro il Milan il giorno del suo venticinquesimo compleanno, cioè il 2 marzo 2003, che valse per il momentaneo 3-0 a favore della squadra neroazzurra.

Nel 2003 si è trasferito al Bologna, che l'anno seguente lo ha ceduto in prestito alla Sampdoria. Nel 2005 è passato all'Udinese e nel 2006 al Catania, contribuendo alla salvezza della squadra siciliana con un gol nella decisiva sfida contro il Chievo, giocata in campo neutro a Bologna.[1]

Dal 2007 al 2009 ha giocato con il Livorno con cui nel 2008-2009 ha segnato 7 gol in Serie B, record personale sotto il profilo realizzativo in campionato, che però non gli sono valsi il rinnovo del contratto con la società toscana.[2]

Dopo 6 mesi da svincolato, alla fine della sessione di mercato invernale del 2010 è stato tesserato dalla squadra svizzera del Bellinzona.[3] Con la squadra ticinese ha disputato 7 partite (di cui 3 da titolare) prima di un infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco fino al termine della stagione.[4]

Nel luglio 2010 è stato in prova al Como,[5][6] squadra da cui è stato poi ingaggiato a fine agosto.[7] Il 4 gennaio 2011 ha rescisso il contratto con i lariani[8] dopo cinque mesi[9] nei quali ha totalizzato 21 presenze e 7 gol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 3 presenze con le Nazionali giovanili italiane: una nel 1993 con l'Under-16 e 2 presenze con un gol nel 1998 con la Nazionale Under-21.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2012 si ritira dal calcio giocato a causa di un infortunio al ginocchio e diventa allenatore degli Allievi regionali della Trevigliese .[10]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catania, prova d'orgoglio, il Chievo saluta la serie A, la Repubblica, 27-05-2007. URL consultato il 20-07-2010.
  2. ^ Diego Anelli, Fausto Rossini: "Tornerei di corsa alla Samp. L'estate scorsa ho dato la mia disponibilità alla società", tuttomercatoweb.com, 15-12-2009. URL consultato il 20-07-2010.
  3. ^ 02.02.2010 :: Diarra - Djuric - Rossini, acbellinzona.ch, 02-02-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  4. ^ Il Como da oggi in ritiro con la sorpresa Rossini, La Provincia, 16-07-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  5. ^ Francesco Moscatelli, Como, a Sondalo anche Fausto Rossini, tuttolegapro.com, 16-07-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  6. ^ Como, la lista dei 22: c'è anche Fausto Rossini, lariosport.it, 16-07-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  7. ^ Ufficiali Rossini e Filipe, Calcio Como 1907, 31-08-2010. URL consultato il 01-09-2010.
  8. ^ Preparazione per domenica, calciocomo1907.it, 04-01-2011. URL consultato l'08-01-2011.
  9. ^ Como, rescissione per Rossini, tuttomercatoweb.com, 05-01-2011. URL consultato il 05-01-2011.
  10. ^ Serie A - Fausto Rossini: la mia nuova carriera riparte dai ragazzini Udineseblog.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]