Faro di Créac'h

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Phare du Créac'h
Faro di Créac'h
Faro di Créac'h
Stato Francia Francia
Località Ouessant
Coordinate 48°27′36″N 5°07′48″W / 48.46°N 5.13°W48.46; -5.13
Mappa di localizzazione: Francia
Costruzione 1863
Altezza 53 m
Elevazione 74 m s.l.m.
Portata 32 miglia nautiche
Elenco fari ALL: A1844[1]

NGA: 0004[2]

Coordinate: 48°27′36″N 5°07′48″W / 48.46°N 5.13°W48.46; -5.13

Il faro di Créac'h (parola che in bretone significa promontorio), situato sull'isola di Ouessant in Bretagna (Francia), è stato costruito nel 1863 ed è alto 53 m.

È situato sulla punta nord occidentale dell'isola e guida le navi nel pericoloso e trafficato tratto di Atlantico che diventa, da quel punto, Canale della Manica. Per questo motivo è molto potente ed effettivamente è il faro con la maggiore portata luminosa d'Europa: è visibile fino ad una distanza di 32 miglia marine, circa 61 km.

Al suo interno si trova il computer che regola e controlla l'attività degli altri fari presenti sull'isola: Nividic, La Jument, Kéreon e Stiff.

Nella sua vecchia centrale elettrica (situata alla base dell'edificio) è stato creato nel 1988 il Museo dei Fari e delle Boe il Musée des Phares et des Balises

Créac'h in funzione

Per saperne di più[modifica | modifica sorgente]

  • Ufficio del Turismo di Ouessant tel. (0033) 02 98 48 85 83
  • Museo dei Fari e delle Boe tel. (0033) 02 98 48 80 70

Siti internet[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Le coordinate geografiche indicate sono state ottenute dal sito World Lighthouse on the air

  1. ^ Admiralty List of Lights & Fog Signals (ALL), British Admiralty.volume A
  2. ^ Publication 113, National-Geospatial Intelligence Agency.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]