FarmVille

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FarmVille
FarmVille logo.png
Sviluppo Zynga
Data di pubblicazione 2009
Genere Strategia in tempo reale, Massively multiplayer online
Piattaforma Browser
Periferiche di input tastiera, mouse

FarmVille è un browser game on-line busy, disponibile su Facebook e sviluppato dalla software-house californiana Zynga. Ha raggiunto i 13.400.000 utilizzatori giornalieri[1] e un totale di 82,7 milioni di utenti attivi al mese[2] e 29,321 milioni di fan[3][4][5] diventando la più diffusa applicazione Facebook.[6][7] FarmVille nacque come copia del gioco Farm Town già popolare su Facebook.[8]

Il 4 febbraio 2010 Microsoft ha lanciato Farmville nel suo sito MSN Games.

È un gioco che simula la vita di un agricoltore, permettendo ai giocatori di piantare, far crescere e raccogliere piante e alberi virtuali nonché di allevare animali.

Ha avuto così successo che nell'estate 2012 è stato lanciato il seguito del gioco: FarmVille 2.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente tutte le componenti del gioco (alberi, animali ed edifici) potevano essere acquistati con le monete guadagnate nel gioco. Nel luglio del 2009 Zynga ha aggiunto nuovi componenti (es. decorazioni), che possono essere acquistati esclusivamente con "Farm Cash", che può essere guadagnata salendo di livello o acquistata con soldi reali (carta di credito o servizi di partner commerciali di Zynga).[9] I livelli presenti nel gioco sono 999.[10]

Quando invece si riceve un regalo dal menù in basso in cui vi è raffigurato un pacchetto si apre la finestra contenente i regali ricevuti e inseribili nella propria fattoria.

I regali sono gratuiti, pertanto fare regali comporta un solo guadagno al ricevente, che possiederà un oggetto senza averlo acquistato. Lo scambio dei regali è perciò un mutuo accordo tra i giocatori per arrivare al possesso di più oggetti senza pagarli, o di oggetti addirittura non acquistabili.

Vicini[modifica | modifica sorgente]

Farmville sfrutta gli aspetti di social networking di Facebook. I giocatori possono invitare i loro amici a diventare vicini, riuscendo così a guadagnare denaro e punti esperienza (visitando e aiutando gli amici nelle rispettive fattorie).

Animali[modifica | modifica sorgente]

Gli animali possono essere acquistati, regalati dai vicini o adottati. Ciascun animale è caratterizzato dal "costo" relativo all'eventuale acquisto, dal tipo di prodotti, dal tempo di produzione, dal guadagno realizzabile e dal livello necessario per poter acquistare o regalare tale animale.

Colture[modifica | modifica sorgente]

Ciascuna coltura è caratterizzata dal costo di impianto, dall'esperienza che genera per il giocatore, dal tempo di maturazione, dal guadagno realizzabile e da tre livelli di mastery.[11] Dal 22 ottobre 2009 possono essere coltivati anche i fiori.

Alberi[modifica | modifica sorgente]

Gli alberi da frutta possono essere acquistati o regalati dai vicini, o entrambe le opzioni per alcuni di loro. Ciascun albero è caratterizzato dal "costo" di impianto, dal tempo di "maturazione", dal "guadagno" realizzabile e dal livello necessario per poter acquistare o regalare tale albero.[11]

Coccarde[modifica | modifica sorgente]

Le coccarde (ribbons) sono dei nastri che vengono assegnati al raggiungimento di vari obiettivi. Per ogni obiettivo vengono assegnate quattro coccarde di diverso colore: giallo, bianco, rosso e blu. Per ogni coccarda ottenuta si riceve una ricompensa in denaro, in punti esperienza o con regali. Quando si ottiene una coccarda viene data la possibilità di pubblicare la notizia nella propria homepage di Facebook, dando la possibilità agli amici/vicini più veloci di ottenere un bonus.

Controversie[modifica | modifica sorgente]

All'inizio di ottobre 2009, ci fu una controversia relativamente alla mancanza della bandiera dell'India come possibile decorazione in FarmVille, mentre risultavano disponibili le bandiere di numerose altre nazioni. La notizia fu inizialmente resa pubblica dal quotidiano The Times of India e successivamente fu ripreso da altre fonti di informazione.[12] Alcuni commentatori considerarono questa assenza come un "insulto" al paese[13], e furono lanciate campagne e sottoscrizioni per aumentare l'attenzione sull'argomento. Dal 9 ottobre oltre 20.000 utenti sottoscrissero una petizione per chiedere a Zynga di aggiungere la bandiera indiana.[13] Ciò generò richieste analoghe da altri utenti di nazioni la cui bandiera non era presente nell'applicazione. Il 13 ottobre furono inserite nel gioco le bandiere dell'India, delle Filippine e del Portogallo mentre risultano ancora mancanti le bandiere di numerosi paesi (tra cui Israele, Polonia e Colombia).

Generalmente FarmVille dà ai suoi utenti denaro virtuale per sottoscrivere numerose offerte pubblicizzate: ad esempio dà del denaro virtuale per registrarsi a Netflix. In alcuni casi FarmVille è stata accusata di operare truffe scam con offerte ingannevoli, come finti sondaggi o test di intelligenza che portavano alla sottoscrizione di servizi a pagamento non desiderati.[14][15] In un video pubblicato il 9 novembre 2009, Mark Brags (il fondatore di Zynga) illustrando le business practices della società ha dichiarato: «I did every horrible thing in the book to, just to get revenues right away. I mean we gave our users poker chips if they downloaded this zwinky toolbar which was like, I dont know, I downloaded it once and couldn't get rid of it».[16]

Michael Arrington di TechCrunch ha accusato Facebook di permettere a Zynga di continuare con questa condotta perché buona parte del denaro così generato viene reinvestito da Zynga come pubblicità sulla piattaforma Facebook.[15] A causa di questa cattiva pubblicità Zynga ha rimosso tutte le offerte di denaro virtuale dall'8 novembre 2009, e al momento è possibile aumentare il denaro virtuale solo tramite pagamenti diretti.[17] Per queste pratiche commerciali Zynga sta rischiando una potenziale class action legale.[18]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ settembre 2009
  2. ^ Classifica aggiornata a settembre 2010
  3. ^ febbraio 2011
  4. ^ Facebook sull'applicazione Farmville
  5. ^ (EN) Amanda Adams, Put on your game face in Ocala.com, 28 settembre 2009.
  6. ^ (EN) Farmville set to become most popular Facebook application in The Telegraph, 4 settembre 2009.
  7. ^ (EN) Kris Graft, Zynga's FarmVille Leads Top 25 Facebook Games For Month in Gamasutra, 3 settembre 2009.
  8. ^ Zynga Launches "FarmVille". Does it Look Familiar? in All Facebook, 22 giugno 2009. URL consultato il 3 novembre 2009.
  9. ^ (EN) Zack Whittaker, Real cash for virtual cash: FarmVille's business sense in ZDnet, 9 settembre 2009.
  10. ^ ottobre 2011
  11. ^ a b Guida FarmVille Facebook su Giochispa.it
  12. ^ (EN) Shounak Ghosal, Facebook Tricolour crusade spreads to Twitter in The Times of India, 11 ottobre 2009. URL consultato l'11 ottobre 2009.
  13. ^ a b (EN) Facebook farmers want India flag in BBC.
  14. ^ (EN) Belinda Luscombe, Are You Getting Scammed by Facebook Games?, 6 novembre 2009. URL consultato il 27 novembre 2009.
  15. ^ a b (EN) Michael Arrington, Scamville: The Social Gaming Ecosystem Of Hell in Washington Post, 31 ottobre 2009.
  16. ^ (EN) Mafia Wars CEO Brags About Scamming Users From Day One By Ben Popken, 9 novembre 2009. URL consultato il 27 novembre 2009.
  17. ^ (EN) Michael Arrington, Zynga To Remove All In Game Offers in TechCrunch.com. URL consultato il 27 novembre 2009.
  18. ^ (EN) Michael Arrington, The ScamVille Lawsuit: Facebook, MySpace, Zynga And More Face Possible Class Action Suit in TechCrunch.com. URL consultato il 27 novembre 2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]