Farina di soia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Farina di soia

La farina di soia, chiamata in Giappone Kinako (黄粉 o きなこ), è un tipo di farina che si estrae dal seme della soia.

La differenza sostanziale tra la farina di soia e quella di grano è che la prima non contiene glutine[1]. Inoltre se cotta la farina di soia tende a scurirsi più facilmente rispetto a quella di grano. Questa farina può essere utilizzata in tutti i settori in cui si utilizza la normale farina di grano, dalla cucina all'allevamento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La farina di soia nella panificazione senza glutine? in celiachia.it. URL consultato il 20 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina