Faremoutiers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Faremoutiers
comune
Faremoutiers – Stemma
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione France moderne.svg Île-de-France
Dipartimento Blason département fr Seine-et-Marne.svg Senna e Marna
Arrondissement Meaux
Cantone Coulommiers
Territorio
Coordinate 48°48′N 3°00′E / 48.8°N 3°E48.8; 3 (Faremoutiers)Coordinate: 48°48′N 3°00′E / 48.8°N 3°E48.8; 3 (Faremoutiers)
Superficie 10,94 km²
Abitanti 2 458[1] (2009)
Densità 224,68 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 77515
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 77176
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Faremoutiers

Faremoutiers è un comune francese di 2.458 abitanti situato nel dipartimento di Senna e Marna nella regione dell'Île-de-France.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La storia della cittadina nacque con l'arrivo nella zona di santa Fara, che attorno al 627 vi fondò l'abbazia di Evoriacum (oggi Faremoutiers), di cui divenne la prima badessa.

Ben presto attorno all'abbazia crebbe l'attuale cittadina di Faremoutiers che prese il nome in onore alla santa fondatrice.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Personnaggi celebri[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giona di Bobbio. La vita di San Colombano. Bobbio, VII secolo.
  • Dio è corazza dei forti. Testi del cristianesimo celtico (VI-X sec.). Rimini, Il Cerchio, 1998.
  • Macnamara, Jo Ann, Halborg, John E. & Whatley, E. Gordon, Sainted Women of the Dark Ages. Duke University Press, 1992. ISBN 0-8223-1200-X
  • Régine Pernoud, Les Saints au Moyen Âge - La sainteté d'hier est-elle pour aujourd'hui?, Plon, Paris, 1984
  • Pierre Riché, Dictionnaire des Francs: Les temps Mérovingiens. Éditions Bartillat, 1996. ISBN 2-84100-008-7
  • P. Brodard et J. Taupin: Sainte-Aubierge: notice historique. Éditions Abit (Coulommiers), 1936.
  • Eugène de Fontaine de Resbecq: Histoire de Faremoutiers. Éditions Res universis, 1991. ISBN 2-87760-669-4

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia