Fantaghirò (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fantaghirò
serie TV cartone
Titolo orig. Fantaghirò
Lingua orig. spagnolo
Paese Spagna
Studio BRB Internacional
Episodi 26 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 25'
Reti it. Italia 1, Boing
1ª TV it. gennaio 2003
Episodi it. 26 (completa)
Durata ep. it. 25'
Censura it. no
Genere avventura

Fantaghirò è una serie animata prodotta nel 1999 dallo studio di animazione spagnolo BRB Internacional. La storia si basa sulla serie di film di origine italiana del franchise di Fantaghirò. Le musiche sono di Mark Bradley e di Terry Wilson.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Si ritrovano gli stessi personaggi dei vari film a cui si aggiungono alcuni creati appositamente per la serie animata, uno dei personaggi principali di alcuni film, Tarabas nella serie animata ha soltanto un ruolo marginale. Alcuni personaggi sono leggermente cambiati, per esempio la Strega Bianca e Mamma Oca sono due personaggi diversi, mentre in originale l'Oca era un travestimento della Strega Bianca, come il Cavaliere Bianco.

I personaggi principali sono:

  • Fantaghirò
  • Romualdo
  • Cataldo
  • Ivaldo
  • Darken

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Si contano 26 episodi della durata complessiva di circa 25 minuti ciascuno.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La serie animata è stata trasmessa in Italia due volte: la prima su Italia 1 (a partire dal gennaio del 2003), mentre la seconda sul canale Boing (dal dicembre del 2005). Per l'occasione, la sigla, iniziale e finale, che dura circa due minuti, musica di Franco Fasano e testo di Alessandra Valeri Manera, è cantata da Cristina D'Avena.

Doppiatori[modifica | modifica wikitesto]

In Italia Fantaghirò è stata doppiata da Alessandra Karpoff mentre Patrizio Prata ha prestato la voce a Romualdo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]