Fantacalcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Il gioco più bello del mondo dopo il calcio »
(Slogan storico del fantacalcio)

Il fantacalcio è un popolare gioco di fantasia sul calcio, consistente nell'organizzare e gestire squadre virtuali formate da calciatori reali, scelti fra quelli che giocano il torneo cui il gioco si riferisce (Serie A, UEFA Champions League, Mondiale, Europeo).

Fu inventato da Riccardo Albini[1] che, ispirandosi a un passatempo USA basato sul baseball (Fantasy Baseball, noto anche come Rotisserie dal nome del luogo di ritrovo dei primi giocatori, La Rotisserie Francaise di New York[2]) lo pubblicò per la prima volta in Italia nel 1990 tramite le Edizioni Studio Vit. Alla stesura della versione definitiva del regolamento contribuirono anche Alberto Rossetti e Diego Antonelli.

Il fantacalcio è diffusissimo sul web in tutte le sue varianti. In Italia è un marchio registrato del Gruppo Editoriale L'Espresso. Altre varianti sono comunque organizzate dai principali quotidiani sportivi, piattaforme tv e siti web.

Fantacalcio europeo[modifica | modifica wikitesto]

A livello europeo vi sono due fantacalcio gestiti della UEFA. Il fantacalcio della UEFA Champions League (Uefa Champions League Fantasy Football Game) e il fantacalcio della UEFA Europa League (UEFA Europa League Fantasy Football Game). In entrambe le regole sono simili a quella della Fantasy Premier League, salvo per il fatto che i portieri delle squadre che non subiscono reti ricevono 2 punti e non 1, non esistono i bonus e i trasferimenti costano 2 punti per giocatore dopo il primo.

Fantacalcio inglese[modifica | modifica wikitesto]

Il fantacalcio inglese (nome originale Fantasy Premier League) è il gioco fantasy del calcio inglese. Esiste una versione italiana basata sulla Serie A, chiamata Bizona Magic.

  1. Scopo del gioco è guidare una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato inglese di Premier League.
  2. L'esito di ogni partita si basa sulle reali prestazioni degli 11 calciatori che formano ad ogni turno di campionato la fantasquadra.
  3. La rosa di ciascuna fantasquadra consiste in 15 calciatori:
    • 2 portieri,
    • 5 difensori,
    • 5 centrocampisti,
    • 3 attaccanti.
  4. Le singole gare di campionato sono giocate da una fantasquadra formata da 11 titolari (più 4 riserve), suddivisi nei rispettivi ruoli in base ai moduli (4-4-2, 4-3-3, 5-3-2, 5-4-1, 3-3-4, 4-2-4 ecc.). Sono possibili tutte le formazione, a condizione che presentino almeno 1 attaccante e al minimo 3 difensori.
  5. Le fantasquadre si affrontano in una serie di partite, il cui esito è determinato dal tempo sul campo di gara da parte di un giocatore, gol, assist, ammonizioni, espulsioni, bonus, ed altro:
    • +1 punto per ogni giocatore che ha giocato almeno 1 minuto di gara
    • +2 punti per ogni giocatore che ha giocato almeno 60 minuti di gara (compreso il bonus di sopra)
    • +6 punti per ogni gol del portiere o dei difensori
    • +5 punti per ogni gol dei centrocampisti
    • +4 punti per ogni gol degli attaccanti
    • +3 punti per ogni assist
    • +4 punti per un portiere o un difensore che ha giocato almeno 60 minuti di gara e la cui squadra non ha subìto reti per l'intero match
    • +1 punto per ogni centrocampista la cui squadra non ha subito reti
    • +1 punto ogni tre parate del portiere
    • +5 punti per un rigore parato
    • -2 punti per un rigore sbagliato
    • +1/+2/+3 punti ai tre giocatori migliori della partita
    • -1 punto ogni 2 gol subiti dal portiere e difensore
    • -1 punto per un'ammonizione
    • -3 punti per un'espulsione
    • -2 punti per ogni autogoal

Fantacalcio italiano[modifica | modifica wikitesto]

  1. Lo scopo è quello del guidare una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato italiano alla conquista del fantascudetto di Lega.
  2. L'esito di ogni partita si basa sulle reali prestazioni degli 11 calciatori che formano settimanalmente la fantasquadra.
  3. Una lega è costituita da un numero di persone variabile tra 4 e 10: per quanto sia aritmeticamente possibile schierare fino a 20 squadre (quante quelle del campionato di Serie A), giocando in più di 10 persone aumenta il rischio per ciascun giocatore di non avere a disposizione un numero sufficienti di calciatori per schierare 11 titolari. Ciascun giocatore funge sia da presidente (in occasione dell'asta acquista i calciatori) sia da allenatore della propria fantasquadra.
  4. La rosa di ciascuna fantasquadra è composta da 25 calciatori:
    • 3 portieri,
    • 8 difensori,
    • 8 centrocampisti,
    • 6 attaccanti.
  5. Le singole gare di campionato sono giocate da una fantasquadra formata da 11 titolari suddivisi nei rispettivi ruoli in base ai moduli.
  6. Ufficialmente sono ammessi i moduli 4-4-2, 4-3-3, 6-3-1, 4-5-1, 5-3-2, 5-4-1[3]. Varianti al regolamento permettono l'impiego anche di schieramenti quali il 3-5-2 e il 3-4-3.
  7. Le fantasquadre si affrontano in una serie di partite il cui esito è determinato dalla somma dei voti assegnati in pagella dai quotidiani (prevalentemente la Gazzetta dello Sport e in misura minore il Corriere dello Sport) e dai punti "bonus" e "malus" dovuti a diverse variabili:
    • +3 punti per ogni gol segnato
    • +3 punti per ogni rigore parato (portiere)
    • +2 punti per ogni rigore segnato[4]
    • +1 punto per ogni assist effettuato
    • -0,5 punti per ogni ammonizione
    • +1 portiere imbattuto (facoltativo)
    • -1 punto per ogni gol subito dal portiere
    • -1 punto per ogni espulsione
    • -2 punti per ogni autorete
    • -3 punti per un rigore sbagliato
  8. La tabella di conversione in gol dei punteggi ottenuti dalla somma di voti e bonus/malus è storicamente la seguente:
    • Meno di 66 punti: 0 gol
    • Da 66 a 71.5 punti: 1 gol
    • Da 72 a 77.5 punti: 2 gol
    • Da 78 a 83.5 punti: 3 gol
    • Da 84 a 89.5 punti: 4 gol
    • Da 90 a 95.5 punti: 5 gol
    • Da 96 a 101.5 punti: 6 gol
    • E così via ogni 6 punti un gol
      Tuttavia nel corso degli anni la Federazione Fantacalcio ha apportato modifiche alla tabella[5], portando nella stagione 2002/2003 la soglia per il 3° gol da 78 a 77 punti e assegnando i gol successivi ogni 4 punti (4 gol con 81 punti, 5 con 85 punti, 6 con 89 punti e così via)[5][6].
  9. Nel momento in cui un giocatore nella formazione titolare non ha ricevuto voto, subentra il voto dei giocatori schierati in panchina. Nel caso in cui nessun giocatore tra i titolari o i panchinari riceva votazione subentrerà la riserva d'ufficio, il cui voto sarà considerato essere sempre un 4; tale riserva si può usare solo una volta, se più giocatori non giocano gli altri non avranno punteggio e si giochera in inferiorità numerica.[7] Nel caso in cui un fantallenatore abbia solo giocatori subentrati a gara iniziata e non abbia titolari in un determinato ruolo, il voto viene conteggiato al giocatore subentrato.
  10. Qualora dovesse esserci il rinvio di una o più partite il Regolamento Ufficiale del Fantacalcio prevede per gli scontri lo stand-by della gara, con successiva aggiunta di voti bonus e malus alla ripresa della gara. In caso di sospensione definitiva si attesta il 6 d'ufficio ai partecipanti e il 5,5 ai portieri. Tutto ciò non vale solo in alcune tipologie di fantacalcio, come quelle di Repubblica e Facebook, che prevedono il 6 politico per tutti, compresi gli estremi difensori.
  11. La classifica del campionato di Lega è stabilita per punteggio, con attribuzione di 3 punti per la partita vinta, 1 punto per la partita pareggiata e zero punti per la partita persa.
  12. Il fantacampionato termina quando sono state giocate tutte le partite previste dal calendario. La squadra col maggior numero di punti è dichiarata "Campione di Lega".
  13. La formazione dovrà essere comunicate entro, e non oltre, mezz’ora prima dell’inizio della prima partita in programma della giornata.

Budget aste[modifica | modifica wikitesto]

Il valore del budget è espresso, solitamente, in valute di fantasia quali FantaMilioni, FantaEuro o MagicMilioni. Sta ai componenti della Fantalega determinare il budget a disposizione di ciascun giocatore (o fantapresidente), la quota da regolamento è fissata a 250 F.M. (anche se alcune leghe decidono di fornire 300 F.M. o addirittura 500 F.M.).

Bancarotta asta[modifica | modifica wikitesto]

Nel caso in cui un club, cioè un fantagiocatore, dovesse andare in bancarotta, ovvero spenda più del suo budget, deve necessariamente rinunciare ad uno dei suoi calciatori che dovrebbe far rientrare alla squadra i soldi necessari per rientrare in gioco.

Trasferimenti all'estero[modifica | modifica wikitesto]

Se un giocatore dovesse andare a giocare in un campionato diverso dalla serie A, e questi fa parte di qualche rosa, il fantallenatore deve vendere il giocatore trasferitosi all'estero al valore di acquisto. Il fantallenatore a sua volta ha diritto di acquistare subito un altro giocatore del medesimo ruolo dalla lista di mercato.

Trasferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Uno o più giocatori possono essere scambiati illimitatamente durante il mercato indetto dal fantapresidente, in cambio di FantaMilioni o anche giocatori.

Panchina[modifica | modifica wikitesto]

In panchina devono essere presenti fino ad un massimo di 7 giocatori, di norma 1 portiere 2 difensori 2 centrocampisti 2 attaccanti.

I partecipanti possono consegnare le formazioni entro l'ora d'inizio della prima partita della giornata di campionato (in taluni casi la scadenza è ulteriormente anticipata di un certo quantitativo di minuti), nel caso in cui non sia immessa la formazione per il fantacalcio italiano a seconda delle scelte della singola lega o viene impiegata la formazione della giornata precedente o viene concessa la vittoria a tavolino all'avversario.

Fantacalcio svizzero[modifica | modifica wikitesto]

Il fantacalcio svizzero (nome originale Football Manager) è il gioco fantasy del calcio svizzero.

  1. Scopo del gioco è guidare una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato svizzero di Super League.
  2. La rosa di ciascuna fantasquadra consiste in 23 calciatori:
    • 1 portiere (pacchetto),
    • 8 difensori,
    • 8 centrocampisti,
    • 6 attaccanti.
  3. Le singole gare di campionato sono giocate da una fantasquadra formata da 11 titolari (più 4 riserve), suddivisi nei rispettivi ruoli in base ai moduli (4-4-2, 4-3-3, 5-3-2, 5-2-3 ecc.).
  4. Le fantasquadre si affrontano in una serie di partite, il cui esito è determinato dal tempo sul campo di gara da parte di un giocatore, gol, assist, ammonizioni, espulsioni, bonus, ed altro:
    1. Punti giocatori:
      • +10 punti gol
      • +5 punti assist
      • -5 punti espulsione
      • -2 punti ammonizione
      • -5 punti autogol
      • -3 punti per ogni rete incassata dal portiere
      • +20 punti Hattrick
      • +5 punti shoutout
    2. Bonus giocatori:
      • +3 punti per i difensori che incassano 0/1 gol
      • +3 punti per i centrocampisti e gli attaccanti la cui squadra segna 2 o più gol
    3. Bonus tattica:
      • +10 punti se tutti i difensori schierati fanno il bonus giocatori
      • +10 punti se tutti i centrocampisti schierati fanno il bonus giocatori
      • +10 punti se tutti gli attaccanti schierati fanno il bonus giocatori
  5. È consentito fare 12 trasferimenti nell'arco della stagione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nino Ragosta, "Come inventai il Fantacalcio": intervista a Riccardo Albini, inventore del Fantacalcio, fantagazzetta.com, 30 novembre 2012. URL consultato il 29 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Lisa Tozzi, The Great Pretenders, The Austin Chronicle, 5 luglio 1999. URL consultato il 25 luglio 2012.
  3. ^ Regolamento ufficiale Federazione Fantacalcio (zip) in Fantacalcio.it, p. 21. URL consultato il 18 settembre 2013.
  4. ^ Regolamento ufficiale Federazione Fantacalcio (zip) in Fantacalcio.it, p. 40. URL consultato il 13 settembre 2013.
  5. ^ a b Regolamento ufficiale Federazione Fantacalcio (zip) in Fantacalcio.it, p. 31. URL consultato il 18 settembre 2013.
  6. ^ Fantacalcio - Le nuove regole Edizione Studio Vit SrL, 14ª edizione, Regola 13 Comma 7 (pag.53)
  7. ^ Fantacalcio - Le nuove regole Edizione Studio Vit SrL, 14ª edizione, Regola 11 Comma 3 (pag.44)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio