Due fantagenitori: Fanta Zapping

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Fanta Zapping)
Fanta Zapping
Vicky.png
Vicky in una scena
Titolo originale Channel Chasers
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2003
Durata 66 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione, commedia, fantascienza, azione, parodia
Regia Butch Hartman
Produttore Bob Boyle, Steve Marmel
Casa di produzione Nickelodeon
Art director Butch Hartman
Musiche Guy Moon
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Fanta Zapping è un film animato della serie Due fantagenitori.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Timmy, imitando le azioni pericolose di Maho Mushi, un violentissimo cartone animato giapponese (parodia di Dragon Ball Z), si è accorto di scontrarsi con un aereo quindi desidera essere nella bolla banzai e, rimbalzando, distrugge la casa di vetro che sua madre vende al signor joel e poi distrugge anche la casa di suo padre facendogli perdere il premio per l'ufficio più ordinato. allora lo puniscono e gli proibiscono

di guardare la TV. Così chiamano la babysitter Vicky perché vogliono che lo controlli a non guardare la TV. Timmy dice ai suoi genitori che Vicky è cattiva, ma non lo credono.

Timmy si chiude in camera ed esprime il desiderio di entrare dentro la TV utilizzando un telecomando magico, però Vicky entra nella sua camera, vede Cosmo (con le sembianze di Timmy) guardare la TV e gli fa una foto.

« Ehm...! Non entrare, sono nudo! »
(Cosmo con le sembianze di Timmy lanciando i suoi vestiti a Vicky)

Poi Vicky vuole incolpare Timmy facendo credere ai suoi genitori che era stato lui: infatti, rompe il vaso dei genitori di Timmy, il prezioso ritratto di famiglia, incendia il pianoforte e scrive "I miei genitori fanno schifo, viva Dinkleberg" sul muro. Nel frattempo Timmy torna nel mondo reale e, a causa di Cosmo, viene a sapere che quando diventerà grande perderà i suoi fantagenitori. I genitori di Timmy, appena Vicky riferisce loro le malefatte che "Timmy ha combinato", vanno su tutte le furie e sgridano Timmy e gli prendono anche il telecomando magico, che regalano a Vicky. Allora Timmy (desiderando un altro telecomando magico) decide di fuggire nella TV, dove nessuno cambia mai e dove non comandano gli adulti, lasciando un biglietto d'addio.

« Addio per sempre. È andato via! »
(Sarah Miraraf (la mamma) appena vede il biglietto)
« E ha sbagliato a scrivere "per sempre"! Però a scrivere Dinkleberg non sbaglia! ah,ah! »
(Il papà nota un errore sulla scritta per sempre: Cosmo, infatti, scrisse "Evur", anziché "Ever", tradotto "Per sempre")

In TV Timmy viene seguito da una persona vestita di nero che vuole il telecomando. Alla fine, in Batman, scopre che quella persona è se stesso da adulto: prima di tornare nel passato era riuscito ad immischiarsi nelle truppe scelte di Vicky, aveva capito che ella era diventata così potente per via del telecomando magico ed era riuscito a tornare nel passato per impedire che Vicky diventasse dominatrice suprema del mondo. Sapendo come si svolgerebbe il futuro se lui non sconfiggesse Vicky, Timmy si allea con se stesso e cambia idea sul fatto di non volere diventare grande.

Nel frattempo (nel presente di Timmy) i suoi genitori, disperati per la scomparsa del figlio, chiedono sia a Chester ed A.J. che ai genitori di Vicky se davvero Vicky è cattiva. Tutti tranne Chester rispondono di no per paura che Vicky si vendichi, ma Vicky manda delle scariche elettriche a Chester impedendogli di parlare. In macchina, mentre i genitori di Timmy tornano a casa scoraggiati, ricevono un biglietto con su scritto "Se volete informazioni su Vicky e sulla fuga di Timmy mi troverete al seguente indirizzo fra 30 minuti. Firmato, Dente Profondo" (in inglese Depp Toot). Dente Profondo (alter ego di Tootie) consegna ai genitori di Timmy delle foto che dimostrano che era stata Vicky a compiere le malefatte di cui aveva incolpato Timmy. Allora i genitori di Timmy si rendono conto di essere stati stupidi.

Intanto Timmy e Vicky viaggiano e lottano dentro i vari programmi della televisione; lo scopo di Vicky è quello di arrivare al programma "Il Dittatore della settimana" nel Canale 298, mentre quello dei due Timmy è di fermarla prima.

I cinque viaggiano attraverso diversi cartoni animati, di generi differenti (i Looney Tunes, i Flintstones, Tom e Jerry, Scooby Doo, ecc...) e sia lo stile che la storia di quel tratto di episodio si adattano a quella del cartone attraversato, portandone parodisticamente all'eccesso le caratteristiche (come il gruppo di Scooby Doo rappresentato come una comitiva di Hippy o il tipo di inquadratura e le onnipresenti e ripetitive esplosioni che caratterizzano il segmento in stile Superauto Mach 5).

Durante un combattimento nel Canale 297, mentre vengono trasmessi i titoli di coda del programma che precede Maho Mushi, Vicky colpisce la cintura spazio-temporale del Timmy venuto dal futuro, che quindi scompare. Dentro Maho Mushi, Timmy si sente molto sicuro di se perché è il programma che conosce meglio, condividendo la stessa passione di Vicky. Mentre combatte però, Timmy cresce con il suo telecomando, perché vuole sapere a che età perderà Cosmo e Wanda e quando ci arriva, i suoi fantagenitori stanno per tornare nel Fantamondo. Prima però, riescono a far tornare Timmy a 10 anni e giocando d'astuzia, Timmy riesce a togliere a Vicky l'altro telecomando e torna dai suoi genitori che lo aspettavano con ansia e si scusano con lui. Avevano trasmesso su tutti i canali la ricerca di Timmy.

« Siamo disperati, dobbiamo trovare nostro figlio! Non gli abbiamo creduto quando ci ha detto che Vicky è cattiva! »
(Genitori di Timmy)
« Ma certo che Vicky è cattiva! Non avete mai sentito questa canzone? »
(Doug Dimmadome accende la TV in un canale dove trasmettono la canzone di Chip Skylark - Icky Vicky)

I genitori di Timmy licenziano Vicky, ma Timmy desidera che tutto torni come prima e che tutti si dimentichino di tutto. Decide di seppellire una capsula del tempo che contiene alcuni ricordi per non ripetere gli errori dei suoi genitori.

Il film termina con una carrellata nel futuro (dove Vicky non è riuscita a diventare dittatrice) e dove si scopre che Timmy ha due figli gemelli, Timmy e Tammy. La loro babysitter sembra essere ancora più perfida di Vicky (è infatti una Vicky robot) e Timmy sembra essere diventato ancora più stupido di quanto erano i suoi genitori (anche se nota nel robot un aspetto familiare). Per questo Timmy e Tammy hanno ricevuto Cosmo e Wanda come fantagenitori. Dall'aspetto della bambina Tammy si suppone che Timmy si sia sposato con Tootie. Una cosa da dire è che quando i figli mostrano a Timmy la sua "capsula del tempo", egli vede una foto che aveva seppellito, con lui triste e i pesciolini rossi Cosmo e Wanda; sorride e si mette in tasca la foto. Quindi si presuppone che non si sia dimenticato del tutto dei suoi fantastici fantagenitori.

Parodie dei cartoni animati[modifica | modifica sorgente]

Le parodie dei cartoni animati sono...

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Quando va in Simpson si vede che gli adulti sono completamente imbranati.
  • Mentre Timmy viaggia tra una televisione e l'altra, per qualche tratto in una delle trasmissioni appare egli stesso vestito con il sacco di Babbo Natale, usato contro Denzel Crocker nel film Abra Catastrofe!.
  • Durante la lotta sui titoli di coda di "Mucche geneticamente modificate", sono leggibili i nomi dei veri autori della serie.
  • Mentre Timmy, nella lotta nella serie Maho Mushi, usava il telecomando magico per essere più grande, e si scopre quanti anni ancora si tiene Cosmo e Wanda.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Due fantagenitori di Butch Hartman
Personaggi: Timmy · Cosmo e Wanda · Baby Poof · Sparky · Mr. Crocker · Vicky · Genitori di Timmy · Jorgen Von Strangle · A.J. · Chester · Norm il Genio ·Francis · Trixie · Crimson Mentone · Adam West · Mark Chang · Tootie
Stagioni: 0 · 1 · 2 · 3 · 4 · 5 · 6 · 7 · 8 · 9
Altri personaggi | Film | Da Rules | Fantamondo
Progetto fumetti · Portale fumetti · Wikifumetteria
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema