Famiglie di Araneae (tassonomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Di seguito viene descritta la sistemazione tassonomica delle 112 famiglie di ragni finora scoperte nei 3 sottordini e 39 superfamiglie riscontrate. I dati sono aggiornati a giugno 2013[1].

Sottordine Mesothelae[modifica | modifica wikitesto]

Il sottordine Mesothelae rappresenta una linea piuttosto primitiva di ragni, sprovvisti di ghiandola velenifera. Attualmente, al 2013, è composto da una sola famiglia, comprendente 3 generi e 90 specie[1]:

Sottordine Mygalomorphae[modifica | modifica wikitesto]

Il sottordine Mygalomorphae comprende ragni piuttosto grandi, incluse le tarantole, e il criterio di identificazione è basato sull'orientamento dei loro cheliceri. I cheliceri sono rivolti verso il basso. Attualmente, al 2013, è composto da 11 superfamiglie per complessive 16 famiglie (complessivamente 328 generi e 2775 specie)[1]:


Atypoidea[modifica | modifica wikitesto]

Barycheloidea[modifica | modifica wikitesto]

Ctenizoidea[modifica | modifica wikitesto]

Cyrtauchenioidea[modifica | modifica wikitesto]

Dipluroidea[modifica | modifica wikitesto]

Hexatheloidea[modifica | modifica wikitesto]

Idiopoidea[modifica | modifica wikitesto]

Mecicobothrioidea[modifica | modifica wikitesto]

Migoidea[modifica | modifica wikitesto]

Nemesioidea[modifica | modifica wikitesto]

Theraphosoidea[modifica | modifica wikitesto]

Sottordine Araneomorphae[modifica | modifica wikitesto]

Il sottordine Araneomorphae comprende tutti quei ragni i cui cheliceri sono rivolti diagonalmente oppure incrociati, al contrario dei Mygalomorphae. La maggior parte dei ragni rinvenibili nei nostri boschi e giardini appartiene agli Araneomorphae. Attualmente, al 2013, è composto da 27 superfamiglie e 95 famiglie, di cui 5 di incerta attribuzione (complessivamente sono 3574 generi e 41.167 specie)[1]:

Agelenoidea[modifica | modifica wikitesto]

Amaurobioidea[modifica | modifica wikitesto]

Araneoidea[modifica | modifica wikitesto]

Archaeoidea[modifica | modifica wikitesto]

Austrochiloidea[modifica | modifica wikitesto]

Caponioidea[modifica | modifica wikitesto]

Corinnoidea[modifica | modifica wikitesto]

Dictynoidea[modifica | modifica wikitesto]

Dysderoidea[modifica | modifica wikitesto]

Eresoidea[modifica | modifica wikitesto]

Filistatoidea[modifica | modifica wikitesto]

Gnaphosoidea[modifica | modifica wikitesto]

Hypochiloidea[modifica | modifica wikitesto]

Leptonetoidea[modifica | modifica wikitesto]

Lycosoidea[modifica | modifica wikitesto]

Mimetoidea[modifica | modifica wikitesto]

Palpimanoidea[modifica | modifica wikitesto]

Pholcoidea[modifica | modifica wikitesto]

Salticoidea[modifica | modifica wikitesto]

Scytodoidea[modifica | modifica wikitesto]

Selenopoidea[modifica | modifica wikitesto]

Sparassoidea[modifica | modifica wikitesto]

Tengelloidea[modifica | modifica wikitesto]

Thomisoidea[modifica | modifica wikitesto]

Titanoecoidea[modifica | modifica wikitesto]

Uloboroidea[modifica | modifica wikitesto]

Zodaroidea[modifica | modifica wikitesto]

incertae sedis[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d The World Spider Catalogue version 14.0 URL consultato il 19 luglio 2013
  2. ^ An extraordinary new family of spiders from caves in the Pacific Northwest (Araneae, Trogloraptoridae, new family), Articolo originale

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi