Fall River Marksmen Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fall River Marksmen
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Bianco (Strisce Orizzontali).png Blu e Bianco[1]
Dati societari
Città Fall River
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USFA
Fondazione 1922
Scioglimento 1931
Presidente Sam Mark
Stadio Mark's Stadium, North Tiverton (Rhode Island)
(15.000 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 7
Trofei nazionali 4
Si invita a seguire il modello di voce

I Fall River Marksmen F.C. (1921-1931) sono stati una società calcistica di Fall River, negli Stati Uniti. Fu una delle squadre di maggior successo dei primi anni calcistici statunitensi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1921 la National Association Football League e la Southern New England Soccer League si unirono per formare una nuova lega professionistica nazionale, la American Soccer League, e per l'occasione la società calcistica dei Fall River Rovers, gloriosa formazione del calcistico pionierismo del New England, decisero di sciogliersi per formare una nuova squadra, i Fall River United. La prima stagione terminò con il sesto posto e con problemi finanziari che portarono la società quasi al fallimento, salvati in exstremis da Sam Mark (Sam Markelevitch) che rilevò la squadra e la rinominò Fall River Marksmen.

I Fall River Marksmen[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo proprietario volle costruire un nuovo stadio, il Mark's Stadium, uno dei primi esempi di stadi costruiti solamente per il calcio negli Stati Uniti, e rinforzare la squadra con l'allora miglior giocatore della lega, l'inglese Harold Brittan. Dopo un primo campionato interlocutorio (arrivarono terzi nel 1922-23), i Marksmen inanellarono tre vittorie consecutive duellando con i Bethlehem Steel, l'altra formazione di prestigio della lega, anche nella coppa nazionale.

La formazione, fin dal suo nascere, ebbe giocatori di prestigio acquistati soprattutto dal campionato scozzese, ma seppe selezionare e valorizzare giocatori americani come Billy Gonsalves e Bert Patenaude che gli garantirono altre quattro titoli nazionali tra il 1928 ed il 1930. E proprio con le stesse formazioni europee che i Marksmen si confrontarono quasi annualmente come per esempio lo Sparta Praga, i Glasgow Rangers od il Kilmarnock (nei loro tour in america) o nella tournée europea del 1930 in Europa centrale incontrando lo Slavia Praga, l'Austria Vienna, lo Slovan Bratislava ed il Ferencváros.

New York Yankees/Marksmen[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
N.Y. Yankees

Al ritorno dalla tournée europea i Marksmen vinsero il loro ultimo titolo in un contesto storico-economico abbastanza delicato come quello della Grande depressione (causando anche una scarsa affluenza di pubblico) che indirizzò il proprietario Sam Mark a trasferire la società in una piazza più importante come quella di New York. Qui si accordarono per una fusione con i New York Soccer Club (precedentemente conosciuti come New York Giants dal 1923 al 1930) per dar vita ai New York Yankees nel 1931. Complicazioni burocratiche in merito alla tempistica dell'iscrizione al campionato ed alla coppa fece sì che la nuova società gareggiasse in coppa con la denominazione precedente ed in campionato come Yankees (assumendo anche i colori sociali della più famosa squadra di baseball[2], per ingraziarsi più facilmente il pubblico newyorkese).

L'anno successivo, dopo l'insuccesso economico del trasferimento a New York, la squadra venne trasferita nuovamente nel New England per ricreare i New Bedford Whalers (terza edizione).

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Anno Division Lega Stagione Regolare Playoffs National Challenge Cup
Fall River United
1921-22 1 ASL Terzo turno
Fall River Marksmen
1922-23 1 ASL Secondo turno
1923-24 1 ASL Campione Campione
1924-25 1 ASL Campione Non qualificata
1925-26 1 ASL Campione Secondo turno
1926-27 1 ASL Campione
1927-28 1 ASL 5° (girone andata); 2° (girone ritorno) Semifinali Quarti di finale
1928-29 1 ASL 1° (girone andata); 1° (girone ritorno) Campione Non qualificata
Autunno 1929 1 ASL Campione -
Primavera 1930 1 ACL/ASL[3] Campione Campione
Autunno 1930 1 ASL Campione -
New York Yankees/Marksmen
Primavera 1931 1 ASL (NY Yankees) Non qualificata Campione (Marksmen)

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori del Fall River Marksmen Football Club.

Trofei[modifica | modifica wikitesto]

  • Lewis Cup (1): 1930

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bert Patenaude in maglia Fall River Marksmen
  2. ^ The Year in American Soccer - 1931
  3. ^ Nel 1930 il girone d'andata venne denominato Atlantic Coast League, quello di ritorno American Soccer League

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]