Falchi in picchiata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Falchi in picchiata
Titolo originale Fighter Squadron
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1948
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.37 : 1
Genere guerra
Regia Raoul Walsh
Sceneggiatura Seton I. Miller, Martin Rackin
Produttore Seton I. Miller
Casa di produzione Warner Bros. Pictures
Fotografia Wilfred M. Cline, Sidney Hickox
Montaggio Christian Nyby
Effetti speciali Roy Davidson (director)
Musiche Max Steiner
Trucco Norman Pringle, Perc Westmore
Interpreti e personaggi

Falchi in picchiata (Fighter Squadron) è un film del 1948 diretto da Raoul Walsh.

È un film di guerra statunitense ambientato durante la seconda guerra mondiale con Edmond O'Brien, Robert Stack e John Rodney. La pellicola vede il debutto cinematografico di Rock Hudson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Raoul Walsh su una sceneggiatura di Seton I. Miller e Martin Rackin,[1] fu prodotto da Seton I. Miller per la Warner Bros. Pictures[2] e girato nei Warner Brothers Burbank Studios a Burbank, nella Castle Air Force Base a Merced e nella George Air Force Base a Victorville, in California[3] dal maggio al luglio 1948.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Fighter Squadron negli Stati Uniti dal 1948 (première a New York il 19 novembre 1948)[5] al cinema dalla Warner Bros. Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Francia il 28 aprile 1949 (Les géants du ciel)
  • in Svezia il 25 luglio 1949
  • in Finlandia il 6 gennaio 1950
  • in Danimarca il 6 marzo 1950
  • in Portogallo il 23 maggio 1950]] (Todos Foram Valentes)
  • in Spagna (Escuadrón de combate)
  • in Brasile (Sangue, Suor e Lágrimas)
  • in Grecia (Sminarhia efodou)
  • in Italia (Falchi in picchiata)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini è un "film bellico della Warner in cadenze di commedia, sui conflitti tra disciplina e iniziativa personale, tra necessità delle regole e bisogno di indipendenza" e risulterebbe "mediocre nella vicenda, ma notevole nelle riprese aeree".[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[7]

  • "The Flying Fist of the Air Force!".
  • "There's new glory in the air and this is the story that tells of it - with the flyin'-est, fun-lovin'-est Yankee Doodle daredevils the adventure screen has yet seen!".
  • "If it had wings, they'd fly it! If it had skirts they'd fight for it!".
  • "Those Guys in the Skies with Wings on Their Hearts Bring a Roaring New Thrill to Yours!".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Falchi in picchiata - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  2. ^ a b (EN) Falchi in picchiata - IMDb - Crediti per le compagnie. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  3. ^ (EN) Falchi in picchiata - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  4. ^ (EN) Falchi in picchiata - IMDb - Box office / incassi. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  5. ^ a b (EN) Falchi in picchiata - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  6. ^ Falchi in picchiata - MYmovies. URL consultato il 24 febbraio 2013.
  7. ^ (EN) Falchi in picchiata - IMDb - Tagline. URL consultato il 24 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema