Fairmont Le Reine Élizabeth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°30′02.27″N 73°34′05.52″W / 45.50063°N 73.5682°W45.50063; -73.5682

Fairmont Le Reine Élizabeth
Reine Liz.jpg
Vista frontale dell'albergo
Ubicazione
Stato Canada Canada
Località Montréal
Indirizzo 900 blvd René-Lévesque Ouest
Informazioni
Condizioni In uso
Inaugurazione 1958
Uso Albergo
Realizzazione
Proprietario Fairmont Group
 

Il Fairmont Le Reine Élizabeth (ingl. Fairmont The Queen Elizabeth) è un albergo di Montréal, in Canada. Costruito dalle Ferrovie Nazionali Canadesi e inaugurato nel 1958 fu successivamente ceduto alla catena alberghiera Canadian Pacific Hotel, oggi Fairmont Hotels and Resorts.

Situato al 900 di Boulevard René-Lévesque Ouest, nel centro della città, è connesso sia alla stazione centrale che alla metropolitana.

Molte personalità hanno soggiornato qui, dalla regina Elisabetta II ed il Duca di Edimburgo, alla Regina Madre, il Principe Carlo, Charles de Gaulle, Indira Gandhi, Jacques Chirac, Nelson Mandela, il Dalai Lama, Michail Gorbačëv, Jimmy Carter, Henry Kissinger, Perry Como, Joan Crawford, John Travolta, e Michail Baryšnikov.

L'hotel raggiunse fama mondiale quando John Lennon e Yoko Ono, che si erano rifiutati di rientrare negli Stati Uniti, scrissero e registrarono la canzone "Give Peace a Chance" nella stanza 1742 dell'hotel, tra il 26 maggio ed il 2 giugno 1969. Questo avvenimento è passato alla storia come "Bed-In". Oggi è possibile soggiornare normalmente nella mitica stanza 1742, che rimane una delle suite più lussuose dell'hotel.

Qui, tra il 1963 e il 1979, si è anche tenuto per ben 10 volte l'NHL Entry Draft.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Canada Portale Canada: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Canada