Facel Vega Facel II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Facel Vega Facel II
Descrizione generale
Costruttore Francia  Facel Vega
Tipo principale coupé
Produzione dal 1961 al 1964
Sostituisce la Facel Vega HK 500
Esemplari prodotti 180
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4750 mm
Larghezza 1730 mm
Altezza 1370 mm
Passo 2660 mm
Massa 1670 kg
Altro
Stessa famiglia Facel Vega FV
Facel Vega Excellence
Facel Vega HK 500
Auto simili Aston Martin DB4
Maserati 5000 GT
Iso rivolta GT
Ford Thunderbird

La Facel II era un'autovettura di lusso prodotta dal 1961 al 1964 dalla Casa automobilistica francese Facel Vega.

Storia e profilo[modifica | modifica wikitesto]

La Facel II fu lanciata nel dicembre 1961, per andare a sostituire la HK 500 e per proporre una vettura sportiva sempre in stile Facel Vega, ma più fresca ed attuale, in parole povere, più piacevole nel look. Tale esigenza era dovuta alla grossa crisi attraversata dalla Casa francese, causata dalle scarse vendite.
La Facel II consisteva in un restyling della HK 500. Uno degli aspetti più evidenti esteriormente fu l'abbandono del parabrezza "a zampa di cane", in favore di un parabrezza più convenzionale. Ma anche il frontale subì modifiche, la più evidente delle quali era costituita dai nuovi fari ovali a sviluppo verticale. In generale, la Facel II proponeva linee più tese rispetto a quelle della sua antenata.
Meccanicamente, la novità più consistente fu l'adozione, fin dall'inizio, dei freni a disco.
I motori utilizzati erano due: Il più "piccolo" era un V8 Chrysler da 6286 cm³ già montato su altri modelli della gamma e capace di erogare una potenza massima di 390 CV. La velocità massima era di circa 240 km/h, cifra che permise alla Facel II di ronnovare il record già stabilito a suo tempo dalla HK 500 e cioè quello di "coupé a 4 posti più veloce del mondo.
L'altro motore era sempre un V8 Chrysler, ma da ben 6767 cm³, solo che erogava una potenza minore, appena 335 CV, a tutto vantaggio dell'elasticità di marcia.
La Facel II fu proposta fino al maggio 1964, pochi mesi prima della cessazione dell'attività della Casa francese e fu prodotta in appena 180 esemplari.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili