Fabio Di Tomaso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fabio Di Tomaso (Québec, 9 aprile 1977) è un attore canadese, conosciuto in Italia per aver partecipato a Flor - Speciale come te e Gli Incorreggibili.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nel Québec, in Canada, da una famiglia di origine italiana. A diciotto anni crea una banda con alcuni suoi amici,[1] trasferendosi in Argentina.

La sua carriera nel mondo del cinema arriva con Bajo Bandera, nel 1997 e poi in televisione con Yago, pasion morena. Poi nel 2003 prende parte a Resistire dove interpreta il personaggio di Javier. Nel 2004 prese parte a Padre Coraje. Alla fine del 2004 viene scelto per la seconda stagione di Flor - Speciale come te, dove partecipa nel ruolo di Maximo Augusto Calderón de la Hoya.

Nel 2006 entra a far parte del cast di Juanita La Soltera, nella parte di Renzo. Nel giugno 2007 prende parte alla opera teatrale Aniquilados[2] e al film Cartas para Jenny, dove interpreta Eitan. Nel 2008 partecipa alla telenovela Vidas robadas nella parte di Octavio Amaya.

Nel 2010 partecipa a Consentidos, telenovela trasmessa attualmente anche in Italia dal 9 gennaio 2011, col ruolo di Felipe. Inoltre partecipa all'opera di teatro Demasiado cool para morir , come se stesso.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal 2004 al 2012 ha avuto una relazione sentimentale con l'attrice argentina Melina Petriella.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Teatro[modifica | modifica sorgente]

  • 2005: Floricienta - Massimo
  • 2007: Aniquilados
  • 2010: Demasiado cool para morir (ruolo: Sé stesso)
  • 2011: Los Fantasmas de la Patria

Cinema[modifica | modifica sorgente]

  • 1997: Bajo bandiera - Soldato
  • 2009: Cartas para Jenny - Eitan

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fabio di Tomaso su Seriesdictos
  2. ^ Aniqullandos su Alternativeteatril

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]