Fabiano Medina da Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabiano
Dati biografici
Nome Fabiano Medina da Silva
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 192 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Martina Franca Martina Franca
Carriera
Squadre di club1
2000-2001 Vitoria Vitória 10 (3)
2001-2003 Atalanta Atalanta 50 (2)
2003-2005 Lecce Lecce 41 (0)
2005-2006 Atalanta Atalanta 27 (1)
2006-2007 Parma Parma 36 (0)
2007-2011 Lecce Lecce 117 (4)
2011-2013 Shandong Luneng Shandong Luneng 45 (2)
2013-2014 Lecce Lecce 25 (1)
2014- Martina Franca Martina Franca 9 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 luglio 2011

Fabiano Medina da Silva, noto come Fabiano (Ribeirão Preto, 18 gennaio 1982), è un calciatore brasiliano, difensore del Martina Franca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella massima serie del campionato brasiliano nel 2000 tra le file del Vitoria, collezionando 10 presenze e ben 3 realizzazioni. Arriva l'anno successivo in Italia all'Atalanta, dove non gioca in campionato ma esordisce in Coppa Italia contro il Bologna il 29 novembre 2001[1]. Passa nel gennaio 2003 all'Alzano, dove ha l'opporunità di giocare 5 partite. Ma è nella stagione 2003/04 nello Spezia che il giocatore esplode, collezionando ben 25 presenze, bissate la stagione successiva con altre 16. Passa nell'estate 2005 alla Lucchese, dove si mette in mostra con 27 presenze ed una rete.

Nonostante avesse sempre giocato come centrocampista mediano, appena arrivato al Monza nella stagione 2006-2007 viene trasformato in difensore centrale dalle buone qualità da Giuliano Sonzogni.

Il 30 agosto 2007, ad un giorno dalla chiusura del calciomercato estivo, viene acquistato in comproprietà dal Lecce. Questa cessione è stata accettata dal presidente del Monza Giovan Battista Begnini in base ad un pre-accordo secondo cui, se nella fase finale del calciomercato del 2007 Fabiano avesse ricevuto un'offerta dalla Serie B, Begnini lo avrebbe lasciato libero di scegliere il suo futuro (rimanere al Monza o trasferirsi). Fabiano colleziona in totale 18 presenze in Serie B e segna ll primo gol con la maglia giallorossa nella prima giornata di ritorno contro il Frosinone, sfruttando al meglio un calcio d'angolo battuto da Andrea Zanchetta. Il campionato si chiude con la promozione del Lecce in Serie A dopo i play-off. Il 31 agosto 2008 fa il suo debutto in Serie A in Torino-Lecce 3-0. La prima annata in massima serie, finita con la retrocessione della sua squadra, lo vede scendere in campo 33 volte. Nel 2009-2010 è ancora titolare al centro della difesa della squadra salentina, che vince la Coppa Ali della Vittoria e riguadagna un posto in Serie A. Fabiano colleziona 37 presenze e 2 gol in campionato, oltre a 2 apparizioni in Coppa Italia.

Il 5 luglio 2011, dopo essersi svincolato a parametro zero dal Lecce, viene acquistato dallo Shandong Luneng Taishan, club calcistico cinese militante nella Chinese Super League, la massima serie calcistica della Cina.[2]. Nella stagione 2014-2015 gioca in Lega Pro con il Martina.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Vitoria: 2000
Lecce: 2009-2010
Spezia: 2004-2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Atalanta, un altro pari per far fuori il Bologna in Corriere della Sera.
  2. ^ UFFICIALE, Lecce: Fabiano finisce in Cina in www.calciomercato.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]