Fabiana Udenio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fabiana Udenio (Buenos Aires, 21 dicembre 1964) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuta in Italia, a soli 13 anni vince il concorso Miss Teenager. Lo stesso anno viene scelta dal regista Giorgio Strehler per interpretare il ruolo di Miranda ne La Tempesta a fianco di Tino Carraro, Michele Placido, Massimo Bonetti e Giulia Lazzarini. Questa edizione de La Tempesta inaugura il Teatro d'Europa a Parigi.

Il 15 dicembre 1979 viene scelta come prima annunciatrice televisiva ad inaugurare la nascita di Rai 3: indossando un'aderente tuta rosa smanicata, si presenta con un familiarissimo mi chiamo Fabiana ed un atteggiamento molto ammiccante e sensuale, innovativo per la Rai dell'epoca.[1]

Presto terminato il rapporto con la RAI, una volta diplomatasi al Liceo Linguistico, inizia la sua esperienza negli Stati Uniti ricoprendo il ruolo di Giulietta nella soap Una vita da vivere (1985-1986). Per la televisione interpreta numerosi ruoli di guest star in serie come Cin Cin, Walker Texas Ranger, NYPD - New York Police Department, Baywatch, Babylon 5, Sono pazzo per te e tante altre.

Al cinema viene scelta dal regista Carl Reiner per il ruolo di co-protagonista nel film Summer School (1987) a fianco di Mark Harmon. Interpreta il ruolo di Francesca in Re-Animator 2, diretto da Brian Yuzna. Nel 1992 lavora con il regista Enrico Oldoini nel film Anni 90. Nel 1997 interpreta il ruolo di Alotta Fagina (Anabella Fagina), nel celebre film Austin Powers: Il controspione a fianco di Mike Myers ed Elizabeth Hurley. Nel 1998 interpreta il ruolo di Anna Bosco nel film Prima o poi me lo sposo.

Ha un figlio nato a marzo del 2006, Adrian Raice. Ha recentemente ottenuto il ruolo di Atoosa Shirazi nella nuova serie televisiva 90210. Attualmente vive a Malibù.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'annuncio è stato riproposto (videoregistrato) in apertura della 1ª puntata di Matricole & Meteore (21/1/2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 73636990 LCCN: no2007084788