Fabella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La fabella è un osso sesamoide presente, in maniera abbastanza frequente, nel tendine del gastrocnemio laterale, cioè nella regione flessoria posteriore esterna del ginocchio.

Epidemiologia[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nel 10-30% delle persone e può, raramente, essere bi- o tripartita.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

Tale fabella rappresenta la vestigia evoluzionistica di un osso presente in altre specie di animali. Nell'uomo è solo una variante anatomica, non essendo mai così grande da causare patologie di sorta.

Localizzazione[modifica | modifica wikitesto]

In quanto osso sesamoide dovrebbe essere inclusa in un tendine (come la rotula) per migliorarne e aumentarne l'efficacia, e infatti la fabella si trova nel cosiddetto punto d'angolo postero-esterno (PAPE), un sistema ligamentoso del comparto laterale del ginocchio, al quale contribuisce a dare stabilità.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Duncan W, Dahm D, Clinical anatomy of the fabella in Clin Anat, vol. 16, nº 5, 2003, pp. 448-9, PMID 12903068.
  • et al. Minowa, Does the fabella contribute to the reinforcement of the posterolateral corner of the knee by inducing the development of associated ligaments? in J Orthop Sci, vol. 9, nº 1, 2004, pp. 59-65, PMID 14767706.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]