Fabbrica di titoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con la locuzione fabbrica di titoli (o anche diplomificio) si denota una istituzione che rilascia titoli di studio a fronte di scarsa o nulla verifica del profitto, o dei contenuti formativi dell'esperienza pregressa da convalidare, in linea con canoni comunemente accettati per il tipo e il livello della qualifica offerta.

Le fabbriche di titoli possono operare legalmente solo in alcuni Paesi (e segnatamente in diversi stati degli USA, dove vengono chiamati diploma mill o degree mill)[senza fonte], ma sono bandite in quasi tutto il mondo, ove vigono criteri stringenti per il rilascio di titoli di studio, entro una cornice definita dall'autorità pubblica.

Caratteristiche delle "fabbriche di titoli"[modifica | modifica sorgente]

L'identificazione delle fabbriche di titoli costituisce un problema laddove esse possono operare legalmente. La mancanza di accreditamento o altro riconoscimento valido dell'istituzione o dei titoli di studio offerti non è di per sé indice automatico di appartenenza a tale categoria. Infatti possono esistere, nel settore privato, innumerevoli forme di insegnamento e di istituti d'istruzione (anche superiore) che offrono legittimamente formazione, oppure certificano le competenze possedute, pur senza avere (o poter avere) le caratteristiche per essere accreditate o riconosciute legalmente nel sistema pubblico dal punto di vista dell'"ufficialità" dei titoli rilasciati. La definizione di diploma mill data nel Webster's Third New International Dictionary, ad esempio, è questa:

« An institution of higher education operating without supervision of a state or professional agency and granting diplomas which are either fraudulent or because of the lack of proper standards worthless »

L'UNESCO e il "Consiglio per l'Accreditamento dell'Istruzione Superiore" (USA) hanno pubblicato un documento che aiuta a riconoscere le fabbriche di titoli laddove esse hanno possibilità di concorrere sul mercato alla pari con le altre istituzioni dal punto di vista delle prerogative giuridiche[1]. Anche in Europa il fenomeno è stato rilevato in aumento negli anni recenti[2], per quanto il livello di protezione legale dei titoli di studio "ufficiali" sia molto più elevato.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Towards effective practice: Discouraging Degree Mills in Higher Education
  2. ^ 31 percent increase of fake universities in Europe

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Verifile Accredibase Organizzazione che fornisce informazioni sulle fabbriche di titoli presenti in tutto il mondo