FINA Water Polo World League 2005 (femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FINA World League 2005
(femminile)
Super Final
Competizione World League
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione II
Organizzatore FINA
Date 18 - 21 agosto
Luogo Kiriši, Russia Russia
Partecipanti 8
Formula Fase a gironi, finali
Risultati
Gold medal blank.svgOro Grecia Grecia
(1º titolo)
Silver medal blank.svgArgento Russia Russia
Bronze medal blank.svgBronzo Australia Australia
Statistiche
Miglior marcatore Grecia Roumpesi e
Russia Smurova (31 reti)[1]
Incontri disputati 16
Gol segnati 294 (18,38 per incontro)

La IIa edizione femminile della World League di pallanuoto, organizzata dalla FINA, si è svolta tra il 30 giugno ed il 21 agosto 2005.

Hanno preso parte al turno di qualificazione 12 formazioni, divise in due gironi da sei disputati in due turni. Le prime quattro di ciascun girone hanno conquistato la qualificazione alla cosiddetta Super Final, disputatasi ad agosto a Kiriši, in Russia.

Turno di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[2] G V N P GF GS Diff
1. Stati Uniti Stati Uniti 25 10 8 0 2 84 45 +39
2. Canada Canada 24 10 8 0 2 83 63 +20
3. Australia Australia 22 10 6 0 4 83 49 +34
4. Grecia Grecia 22 10 6 0 4 77 61 -16
5. Brasile Brasile 12 10 1 0 9 34 86 -52
6. Germania Germania 12 10 1 0 9 51 108 -57

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[2] G V N P GF GS Diff
1. Ungheria Ungheria 28 10 9 0 1 111 64 +47
2. Russia Russia 24 10 8 0 2 99 75 +24
3. Italia Italia 22 10 6 0 4 105 75 +30
4. Paesi Bassi Paesi Bassi 17 10 4 0 6 75 77 -2
5. Spagna Spagna 15 10 3 0 7 82 83 -1
6. Francia Francia 10 10 0 0 10 44 142 -98

Super Final[modifica | modifica wikitesto]

Le otto qualificate sono state inserite in due gironi da quattro, al termine dei quali si sono giocate direttamente le finali.

Fase preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[2] G V N P GF GS Diff
1. Russia Russia 7 3 3 0 0 45 35 +10
2. Australia Australia 7 3 2 0 1 36 30 +6
3. Stati Uniti Stati Uniti 5 3 1 0 2 37 29 +6
4. Paesi Bassi Paesi Bassi 3 3 0 0 3 17 41 -24
  • 18 agosto
Paesi Bassi Paesi Bassi 3 - 13 Stati Uniti Stati Uniti
Australia Australia 13 - 14 (rig) Russia Russia
  • 19 agosto
Australia Australia 11 - 10 Stati Uniti Stati Uniti
Russia Russia 16 - 8 Paesi Bassi Paesi Bassi
  • 20 agosto
Russia Russia 15 - 14 (rig) Stati Uniti Stati Uniti
Australia Australia 12 - 6 Paesi Bassi Paesi Bassi

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[2] G V N P GF GS Diff
1. Grecia Grecia 8 3 3 0 0 31 19 +12
2. Ungheria Ungheria 7 3 2 0 1 31 16 +15
3. Canada Canada 5 3 1 0 2 24 23 +1
4. Italia Italia 3 3 0 0 3 14 40 -26
  • 18 agosto
Ungheria Ungheria 4 - 6 Grecia Grecia
Italia Italia 2 - 9 Canada Canada
  • 19 agosto
Ungheria Ungheria 16 - 6 Italia Italia
Grecia Grecia 10 - 9 (rig) Canada Canada
  • 20 agosto
Ungheria Ungheria 11 - 4 Canada Canada
Grecia Grecia 15 - 6 Italia Italia

Finali[modifica | modifica wikitesto]

  • 21 agosto

7º posto[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi Paesi Bassi 11 - 6 Italia Italia

5º posto[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti 6 - 3 Canada Canada

3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Australia Australia 6 - 4 Ungheria Ungheria

1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Russia Russia 10 - 13 Grecia Grecia

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra
Gold medal world centered.svg Grecia Grecia
Silver medal world centered.svg Russia Russia
Bronze medal world centered.svg Australia Australia
4 Ungheria Ungheria
5 Stati Uniti Stati Uniti
6 Canada Canada
7 Paesi Bassi Paesi Bassi
8 Italia Italia


Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol[1] Marcatore Squadra
Nuvola single chevron right.svg 31 Antigoni Roumpesi Grecia Grecia
Nuvola single chevron right.svg 31 Elena Smurova Russia Russia
28 Rita Dravucz Ungheria Ungheria
28 Kate Gynther Australia Australia
27 Aniko Pelle Ungheria Ungheria
23 Dora Kisteleki Ungheria Ungheria
23 Manuela Zanchi Italia Italia
20 Blanca Gil Spagna Spagna
20 Rianne Guichelaar Paesi Bassi Paesi Bassi
20 Sofja Konukh Russia Russia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Incluso il turno di qualificazione.
  2. ^ a b c d Sono stati assegnati tre punti per la vittoria, due per la vittoria ai rigori e uno per la sconfitta.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

pallanuoto Portale Pallanuoto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallanuoto